fbpx

Anche Dyson punta all’auto elettrica entro il 2020

Anche Dyson l’azienda inglese che produce elettrodomestici come aspirapolveri, ventilatori,, purificatori, asciugacapelli, fortemente innovativi ha annunciato di voler entrare nel mercato dell’automobile elettrica.

Il fondatore dell’azienda, sir James Dyson, ha comunicata con una mail ai suoi dipendenti che l’azienda ha iniziato a lavorare a un veicolo elettrico a batteria che dovrebbe essere lanciato entro il 2020. Al progetto stanno lavorando 400 ingegneri con investimenti per due miliardi di sterline. Ent

Il progetto segreto è in corso d’opera da due anni presso la sede centrale di Malmesbury, nel Wiltshire. Djson ha già pronto il motore mentre non si fa accenno ancora a un prototipo. Ovviamente la ricerca è incentrata anche sullo sviluppo di nuove batterie.

James Dyson ha voluto ricordare che la car elettrica sarà radicale e diversa, non ancora rivolta al mercato di massa, con una strategia simile a quella di Tesla.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay