L’Alveare che dice Sì! inaugura un nuovo punto della rete a Volpiano

Un nuovo modo per promuovere la filiera corta e permettere a tutti di acquistare prodotti locali utilizzando internet e la sharing economy: questa l’idea alla base de L’Alveare che dice Sì!, che il 25 gennaio inaugura un nuovo punto della rete a Volpiano. Ad ospitare ogni settimana le distribuzioni sarà il coworking 599 Europa in Corso Europa, 599.

Tramite la piattaforma www.alvearechedicesi.it, chiunque può fare la propria spesa direttamente dai piccoli produttori del territorio sostenendo così l’economia locale e il consumo di prodotti freschi, genuini e a chilometro zero. L’idea è quella di favorire la vendita diretta fra agricoltori locali e comunità di consumatori, che si incontrano una volta a settimana in mercati temporanei a Km 0, conosciuti come Alveari. Ad oggi sono più di 230 gli Alveari presenti in Italia, e 3000 i produttori che li riforniscono.

Il luogo che ospiterà la distribuzione settimanale della spesa a Volpiano è il co-working 599 Europa, dove ogni mercoledì Elena e Claudia accoglieranno i membri dell’Alveare insieme ai produttori. Sono già una decina le piccole aziende locali che si sono iscritte all’Alveare, proponendo un’offerta di prodotti molto varia: frutta, verdura, carne, formaggi e uova, pane casereccio. I produttori associati sono stati selezionati nel pieno rispetto del chilometro zero: distano infatti in media 12 km dall’Alveare.

Il 25 gennaio a partire dalle 17 le gestrici e i produttori dell’Alveare si presenteranno con una degustazione inaugurale aperta a tutti, iscritti e non.
È possibile iscriversi gratuitamente all’Alveare di Volpiano per rimanere aggiornati.

L’Alveare che dice sì! è un’azienda nata nel 2015 con base a Torino e Milano. Il progetto ha avuto origine in Francia nel 2011 col nome di “La Ruche qui dit Oui”, e ad oggi è presente anche in Belgio, Olanda, Germania e Spagna. In Italia sono già sorti oltre 230 Alveari su tutto il territorio nazionale.
Maggiori informazioni su: www.alvearechedicesi.it e sul sito noi.alvearechedicesi.it


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay