La passeggiata spaziale di Samantha Cristoforetti, la prima donna europea a realizzarla

Il 21 luglio 2022, l’astronauta dell’ESA italiana Samantha Cristoforetti è uscita dalla Stazione Spaziale Internazionale per una passeggiata spaziale insieme al cosmonauta Oleg Artemyev. Si tratta della prima passeggiata spaziale di Samantha e la prima condotta da una donna europea.

I due astronauti indossavano tute spaziali Orlan: Oleg era riconoscibile da strisce rosse, mentre Samantha da strisce blu. Sergei Korsakov ha fornito supporto ai due astronauti prima della loro uscita attraverso il modulo di attracco Poisk.

La passeggiata spaziale, chiamata anche attività extraveicolare o EVA, era legata a una serie di attività, inclusa l’installazione di piattaforme e dell’adattatore della workstation montata sul modulo laboratorio Nauka. I due astronauti hanno fatto partire dieci nano satelliti progettati per raccogliere dati radio-elettronici, e posizionato un braccio telescopico da Zarya a Poisk per fornire supporto alle future passeggiate spaziali.

All’ESTEC, il cuore tecnico dell’ESA nei Paesi Bassi, gli ingegneri hanno seguito la passeggiata spaziale monitorando il lavoro di Samantha sul braccio robotico dal centro di controllo di missione.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay