Firmato l’accordo finale della COP26, ma é ancora un patto al ribasso

I 200 paesi riuniti alla Cop26 hanno firmato il “Patto di Glasgow” per accelerare la lotta ai cambiamenti climatici e delineare le basi per il suo finanziamento futuro.
Il testo finale é riduttivo un compromesso nel passaggio che riguarda la fine del carbone, perché l’India è riuscita a ottenere un cambiamento in fase finale. L’approvazione finale del testo, dopo due settimane di negoziati, è stata suggellata con un colpo di martello dal presidente britannico dei negoziati.
Abbiamo mantenuto 1,5 gradi a portata di mano, ma l’impulso e’ debole e sopravviverá solo se manterremo i nostri impegni” sono le dichiarazioni del presidente della Cop26, il britannico, Alok Sharma.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay