Partita a Torino la XX edizione della Turin School of Local Regulation

E’ partita a Torino la XX edizione della Turin School of Local Regulation, un’iniziativa di Fondazione per l’Ambiente che organizza ogni anno a settembre una summer school di due settimane sulla regolazione dei servizi pubblici locali, in particolare su tutto ciò che riguarda demanio, patrimonio, partecipate, tariffe dei servizi pubblici locali come acqua, rifiuti, distribuzione di energia elettrica, teleriscaldamento, trasporto pubblico locale,
gestione di infrastrutture, morosità, partenariato pubblico-privato, concessioni, oggi viene alla ribalta anche a livello internazionale.

Dalla sua internazionalizzazione avvenuta nel 2009, l’interesse per la Summer School è sempre cresciuto, come dimostrato dai numeri: 910 candidature da 108 diversi Paesi ricevute per l’edizione 2017, tra le quali sono stati selezionati i 23 partecipanti che dal 4 al 15 settembre seguiranno a Torino lezioni in aula e presentazioni di casi studio internazionali, visiteranno impianti situati sul territorio regionale Termovalorizzatore TRM, Impianto di depurazione SMAT, lavoreranno in gruppi divisi per specifici argomenti.

Tra di loro vi sono giovani laureati o dottorandi in discipline economiche, giuridiche, ingegneristiche, funzionari di agenzie di regolazione o enti pubblici, professionisti, ricercatori e professori universitari.  I candidati di quest’anno provengono da 23 Paesi differenti Bangladesh, Brasile, Bulgaria, Cambogia, Croazia, Germania, India, Iran, Italia, Kazakistan, Kenya, Lituania, Macedonia, Malta, Moldavia, Montenegro, Nigeria, Pakistan, Palestina, Polonia, Romania, Serbia, Ungheria.

Venerdì 7 settembre alle ore 16.30 si terrà  la tavola rotonda che rappresenterà l’evento pubblico della prima settimana della XX International Summer School on Regulation of Local Public Services.
Aggiornamento: la registrazione della tavola rotonda
https://www.youtube.com/watch?v=zbWgHUp8SAQ

Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Youtube.