Data Breach da 24 gigabyte di dati personali relativi a siti di prenotazione alberghiera

Un gigantesco data breach si è verificato in un archivio di oltre 24 gigabyte di dati è stato reso disponibile online. Si tratta di informazioni sui clienti di Booking.com, Expedia, Agoda, Hotels.com, Hotelbeds, Amadeus, Omnibees, Sabre e altri siti di prenotazione alberghiera.

Il problema è nato per un  errore di configurazione che ha dato libero accesso ai database senza richiedere account, password o altra forma di autenticazione.

L’archivio conteneva generalità complete, l’indirizzo e-mail, il numero di telefono, il numero identificativo della prenotazione, la data e la durata del soggiorno e i dati  della carta di credito utilizzata per il pagamento. I dati risalgono al 2013 e i riferimenti finanziari non dovrebbero essere utilizzati per pagamenti : le carte di credito sono scadute perché il loro termine di validità è di cinque anni.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay