La raccolta fondi per la nuova sede per il Laboratorio-Museo [email protected] di Ivrea su Eppella

Il progetto per la nuova sede per il Laboratorio-Museo [email protected] di Ivrea è stato selezionato dalla Regione Piemonte per partecipare alla raccolta fondi sulla piattaforma di crowdfunding Eppela, nell’ambito dell’iniziativa dedicata a promuovere dal basso la cultura e la valorizzazione del territorio piemontese.

L’obiettivo del crowfunding

Fin dalla sua origine, l’approccio di Tecnologicamente al tema della conservazione della tecnologia non si è limitato al mero recupero espositivo di macchine, oggetti, documenti e reperti.

Nel lavoro di Tecnologicamente la memoria è sempre stata materia viva, fonte d’ispirazione e conoscenza, facendo della storia un luogo di riconoscimento e di apprendimento, di esempio e crescita.

Nel Museo Tecnologicamente il gioco e la didattica si intrecciano in un percorso che affida alla tecnica il compito restituire senso al nostro passato prossimo, mentre trasforma la tecnologia in laboratorio in cui smontare i componenti stessi del nostro presente.

Tecnologicamente propone un’esperienza complessiva nella quale sempre si coniugano conservazione e interazione, esposizione e partecipazione

Tutto ciò ha preso forma in un modello di museo fortemente interattivo, strettamente connesso con i bisogni della comunità e per vocazione orientato ai più giovani.

A questo modello culturale corrisponde un analogo modello operativo basato sulla capacità di collaborare con svariati soggetti sociali, di elaborare progetti e contenuti, di proporre una variegata offerta di servizi culturali, di contribuire attivamente a programmi didattici e formativi così come di affiancare la crescita del tessuto imprenditoriale della comunità.

Questo bagaglio culturale costituisce l’identità stessa del museo e rappresenta il materiale vivo su cui modellare il progetto dei nuovi spazi che saranno organizzati per accogliere le differenti attività del museo:

Esporre – sull’ossatura definita da un nucleo di oggetti cui è affidato il compito di ricostruire l’ossatura fondamentale della parabola culturale e tecnologica della Olivetti, si innestano approfondimenti puntuali volti a mettere in risalto particolari nuclei tematici o episodi significativi;
Comunicare – tali focus potranno e dovranno in alcuni casi assumere la dimensione di vere e proprie mostre temporanee che si candidano a diventare il più importante momento di comunicazione del museo stesso e vetrina privilegiata delle proprie attività. Ogni mostra sarà espressione di un tema particolare e sarà affiancata da momenti di studio e approfondimento (convegni, lecture, proiezioni…) che si offriranno quali occasioni di apertura e stimolo verso la comunità di Ivrea;
Conservare – non tutte le collezioni del museo possono essere inserite in maniera permanente nel percorso principale di visita. Parte dei materiali dovrà essere custodito in maniera separata, ma non per questo necessariamente invisibile. Parte di loro potrà fiancheggiare il percorso e, soprattutto, sarà raccolta nei laboratori di restauro, cuore pulsante dell’attività di conservazione. Sarà nei laboratori che la tecnologia si rivelerà come anello di congiunzione fra teoria e pratica, fra idea e realizzazione, fra scienza e comportamento;
Condividere – se i laboratori di restauro saranno la prima e fondamentale aula informale del museo, alcune sale saranno allestite espressamente con lo scopo di dare forma visibile e giocosa ai fatti altrimenti misteriosi della tecnica. Divertire per appassionare, giocare per imparare in veri e propri laboratori ludico-didattici. Aule in cui ascoltare ma soprattutto fare e partecipare, diventare protagonisti di un gioco e di un racconto.

Questa campagna di crowdfunding è fondamentale per noi per allestire la nuova sede del museo in via Jervis ad Ivrea.
I 10.000 € che di cui abbiamo bisogno verranno investiti nel seguente modo:

3.000 € per trasloco,
3.000 € per allestimento area espositiva,
4.000 € per allestimento area didattica.
Il vostro contributo è fondamentale per permetterci di aprire al più presto la nostra nuova sede!


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Youtube.