Chieri: l’11 luglio la presentazione di Welfare Efficiency Piemonte

Welfare Efficiency Piemonte, WE(Y), la startup nata per riqualificare ed efficientare dal punto di vista energetico una vecchia fabbrica tessile presente a Chieri, nel torinese, si presenta ufficialmente alla popolazione e alla stampa.

L’evento pubblico si terrà il giorno 11 luglio dalle 18.00 presso la Sala della Conceria, in Via della Conceria 1 a Chieri (TO).

L’obiettivo di WE(Y) è realizzare un nuovo centro fisioterapico riabilitativo all’avanguardia, volto al benessere del cittadino.

Interverranno Michela Catarinella e Alberto Peracchiotti, di Reabilitiamo, la società proprietaria del nuovo centro di recupero funzionale e fisioterapico; Massimiliano Braghin di Infinityhub, l’acceleratore si startup a vocazione green, socio dell’iniziativa; Marco Piredda di Accademia dell’Efficienza, specializzata nella realizzazione di interventi di efficienza energetica di immobili e cicli produttivi aziendali che si sta occupando dei lavori di ristrutturazione e dell’intervento di efficientamento energetico.

Anche Banca Etica ha dato adesione (con Lorenzo Vinci) all’evento, dopo avere conferito la propria validazione ESG (Environmental, Social, Governance) al progetto.

Verranno presentati poi i nuovi soci WE(Y) tra cui Fenice Invest Spa che ha deciso di investire nel Progetto e sarà presente con il CEO Mauro Gorini.

Per Ecomill, la piattaforma di equity crowdfunding dove è attualmente in corso (con grande successo, già in overfunding sul primo obiettivo) la campagna WE(Y) interverrà il partner Fabio Malanchini.

L’intervento di Chieri, nello specifico, prevederà la messa in opera di tecnologie volte all’autoproduzione, come un cogeneratore ad alto rendimento che fornirà l’energia elettrica necessaria alla struttura e al riscaldamento dell’acqua sanitaria, l’installazione di un impianto solare, illuminazione a LED e pannelli solari.

WE(Y) rappresenta il primo intervento di efficientamento energetico volto alla riqualificazione di una struttura legata ai servizi alla persona (riqualificazione sociale). L’unione di aspetti riguardanti la riqualificazione sia ambientale che sociale permette la generazione di valore aggiunto sul territorio, che è uno degli aspetti maggiormente perseguiti da Ecomill.

Crediamo nel benessere in tutte le sue forme e le sue variabili – affermano Michela Catarinella ed Alberto Peracchiotti – ed è per questo che abbiamo sposato in pieno questa iniziativa che impatta sull’ambiente e sul territorio.

WE(Y) – continua Massimiliano Braghin – è una delle prime società italiane che condivide esperienze con un obiettivo più grande: l’educazione ad una sostenibilità energetica win-win, dove tutti vinciamo: il risparmiatore con i dividendi; lo studente mettendo in pratica i suoi studi; l’artigiano lavorando; il gestore dell’immobile avendo un’impiantistica efficiente.

Naturale per noi di Accademia dell’Efficienza – conclude Marco Piredda – fare parte di questo progetto, perchè rappresenta in pieno la nostra mission, condividere il risultato con il cliente.

PROGRAMMA

18:00-18:15 Introduzione

18:15-18:35 Presentazione Progetto WE(Y):

Massimiliano Braghin, Infinityhub

Marco Piredda, Accademia dell’Efficienza

Michela Catarinella / Alberto Peracchiotti, Reabilitiamo

18:35-18:45 Ecomill: la modalità equity crowdfunding

Fabio Malanchini

18:45-18:55 Banca Etica: Lorenzo Vinci

18:55-19:05 Fenice Invest Spa: Mauro Gorini / nuovi soci WE(Y)

19:05-19: Q&A

Vai alla barra degli strumenti