Per una settimana in giro gratis con il bus elettrico a Torino

Dal 31 maggio al giugno 2019, i torinesi potranno provare gratis il prototipo di bus elettrico Aptis, sviluppato dalla Alstom, azienda specializzata nella costruzione di treni, tram e vagoni della metropolitana, con uno storico stabilimento ferroviario a Savigliano, che per la prima volta ha realizzato un autobus totalmente elettrico a due assi, ispirato alla logica costruttiva dei tram.

Il mezzo ha un’ottima vivibilità interna, con porte e finestre ampie e un pianale ribassato, anche per favorire l’accesso alle persone con disabilità.

È stato anche pensato per avere un’elevata manovrabilità nei centri storici cittadini, grazie a quattro ruote sterzanti, che permettono un migliore avvicinamento alla banchina e spazi di parcheggio ridotti. Il bus sarà in servizio (gratuitamente) per sette giorni in una nuova tratta sperimentale, da piazza Statuto sino alla Gran Madre.

Nella produzione di serie, Aptis avrà un’autonomia di 250km e tempi di ricarica in sei ore in deposito (con la possibilità di effettuare ricariche rapide anche ai capolinea).

Vai alla barra degli strumenti