Collective Lab: un laboratorio di innovazione decentralizzato fra Bologna, Milano, Napoli e Palermo

Nesta Italia (Torino),  Avanzi (Milano), Clac (Palermo), FOQUS (Napoli), Kilowatt (Bologna) lanciano Collective Lab un laboratorio di innovazione decentralizzato per la sperimentazione di pratiche di inclusione.

Accanto a questa grande vitalità, tuttavia, permangono visibili difficoltà nell’individuare e far leva sulle risorse dormienti proprie di luoghi dalle caratteristiche differenti, nel creare partnership multisettoriali in grado di realizzare progetti che sappiano cogliere e sfruttare le ambiguità di una società in costante trasformazione per sperimentare soluzioni creative e radicali, creando narrative del cambiamento comuni.

Collective Lab è un’iniziativa di comunità dal carattere simbolico e operativo che si propone di esplorare le sfide e le opportunità di una società multiculturale e sempre più in movimento, al fine di sperimentare nuove pratiche di inclusione.

Il Laboratorio, in un’ottica di decentralizzazione e condivisione di responsabilità, riunisce un collettivo di organizzazioni operanti su scala urbana in quattro città (Bologna, Milano, Napoli e Palermo, in veste di catalizzatori e promotori di progetti locali partecipativi ad alto impatto sociale. Il Laboratorio inaugura le sue attività con un pilot che coinvolgerà quattro città italiane: Bologna, Milano, Napoli e Palermo; ognuna di esse rappresentata da un’organizzazione guida.

Vai alla barra degli strumenti