Seguici su

Eventi

Il futuro si dà appuntamento a Bologna dal 13 al 15 giugno al WMF – We Make Future

Il futuro si dà appuntamento a Bologna dal 13 al 15 giugno al WMF – We Make Future, all’interno dei padiglioni di BolognaFiere. Oltre 600 sponsor ed espositori e più di 3.000 tra startup e open innovation stakeholder da tutto il mondo presenteranno esempi di innovazione nei campi dell’intelligenza artificiale, della tecnologia e del digitale.

Tra le attrazioni principali ci saranno in anteprima europea il club challenge internazionale di Drone Soccer, ma anche tech show con il volo della jet suit di Gravity, robotica avanzata, test drive, esperienze immersive grazie all’AI, oltre a esports e gaming, editoria, cinema, sport e molto altro.

L’area fieristica di WMF sarà anche spazio per incontri di business, con iniziative per connettere aziende, brand, startup, investitori e fondi di investimento a livello globale. Attivi anche più di 60 open stage su temi legati all’innovazione, all’imprenditorialità, alla governance e a questioni sociali di rilevanza globale come climate change, Human Rights e Tech for no profit.

La Fiera Internazionale dell’Innovazione: AI, Tech e Digital, porta in fiera  oltre 600 gli sponsor ed espositori da tutto il mondo ma anche più di 3.000 le startup e gli stakeholder dell’open innovation con cui si potrà entrare in contatto per importanti sinergie, approfittando anche della presenza di padiglioni internazionali tra i quali anche Hong Kong, Repubblica Dominicana, Svizzera, Ucraina, Grecia, Spagna e Regno Unito.

Tra i protagonisti dell’area fieristica anche Ford Italia, Main Sponsor di WMF 2024, presente con i suoi modelli elettrici sia nello spazio espositivo, dove è protagonista il nuovo Explorer, sia su strada, con Mustang Mach-E che sarà a disposizione dei partecipanti per i test drive. Non solo automotive ma anche martech, social media, cybersecurity, e-commerce, consulenza e tanto altro grazie alla presenza di numerosi brand internazionali tra cui anche TikTok, Intel, Esa – Agenzia Spaziale Europea e Aruba.it che saranno a disposizione dei partecipanti per illustrare servizi e vagliare opportunità di collaborazione.

Da segnalare anche la presenza di alcune delle Regioni italiane che hanno scelto il WMF per presentarsi all’ecosistema globale dell’innovazione, tra cui anche Regione Puglia, Regione Basilicata, Regione Calabria e, con il padiglione Data Valley, presente anche la Regione Emilia – Romagna con il proprio ecosistema innovativo. Importante anche la presenza del Mic – Ministero della Cultura, dove i rappresentanti di 22 Istituti illustreranno gli innovativi progetti ministeriali tra cui app, gaming, intelligenza artificiale e realtà virtuale immersiva. Tra questi, “Musei Italiani”, l’app realizzata dalla DG Musei che promuove il sistema museale nazionale, offrendo informazioni aggiornate e consentendo l’acquisto in sicurezza dei biglietti di ingresso in un unico luogo virtuale. Presente in area fieristica anche il MIMIT – Ministero delle Imprese e del Made in Italy con un’area che vedrà esporre le le CTE – Case delle Tecnologie Emergenti da tutta Italia, compresa quella del Comune di Bologna, “CTE COBO” che porteranno le proprie visioni e progetti per un distretto dedicato all’esplorazione di questi poli di innovazione, che stanno rendendo l’Italia sempre più competitiva nel campo tecnologico..

Numerose le opportunità di business e matching professionale durante la tre giorni che coinvolgerà oltre 90 Paesi, con rappresentanti da Europa, Africa, America del Nord e del Sud, Asia e Medio Oriente, riunendo il meglio dell’innovazione mondiale. Aziende, startup, investitori, fondi di investimento ma anche istituzioni e professionisti del settore AI & Digital Tech potranno usufruire degli incontri B2B in aree dedicate dell’area fieristica, vagliando sinergie e nuove collaborazioni sia sul mercato italiano che su quello estero.

La tre giorni di manifestazione è anche un’importante occasione per professionisti in cerca di occupazione e per aziende con posizioni aperte che possono utilizzare il servizio di Digital Job Placement attivo sulla Web App ufficiale del WMF e realizzare colloqui di lavoro proprio nelle aree dell’evento.

I partecipanti saranno inoltre spettatori e protagonisti di un vero Future Show, ricco di attività: dai test drive con veicoli di Ford Italia e Zero Motorcycle, alla scoperta di progetti come Brain-Waves di Cryptolab, che dimostrerà come controllare un drone attraverso impulsi cerebrali. Tra gli esempi di robotica presenti in area fieristica tornano Teotronico e Robidone, robot pianista e robot ambientale impiegato nelle scuole, ma anche Pepper, il robot umanoide di Gellify in grado di sostenere conversazioni e incontri di business. Non mancheranno esempi di video mapping, realtà aumentata (AR) ed esperienze immersive con AI che permetteranno ai partecipanti di attraversare, vivere e interagire con ambienti immersivi grazie alla presenza di AELION Project e Service2Service.

L’area fieristica si presenta come un crocevia di attività per tutti i gusti: gli appassionati di musica potranno scoprire le oltre 30 band finaliste del contest Band Emergenti, organizzato in partnership con RDS Next, che durante la tre giorni animeranno con il proprio sound il Contest Band Stage, esibendosi davanti ai partecipanti della manifestazione.

L’arte ricopre un ruolo fondamentale anche in questa edizione del WMF, con la presenza di eclettici buskers che porteranno il proprio talento negli spazi della fiera, ma anche degli artisti che tra arte digitale e tradizionale saranno presenti nell’area comics, quest’anno realizzata con la collaborazione di Yobi Scribes. Inoltre, grazie alla call in collaborazione con Prompt Magazine, sono giunte centinaia di candidature da artisti dell’AI attivi in Italia e all’estero: le loro opere, generate con l’ausilio dell’intelligenza artificiale e finalizzate a sensibilizzare su temi come legalità, climate change, pace, inclusione e accessibilità, trasformeranno gli spazi della fiera in una vera e propria galleria d’arte, offrendo ai visitatori un’esperienza visiva unica e coinvolgente.

All’interno dell’area fieristica sono presenti distretti tematici, ognuno verticale su uno dei settori principali dell’Innovazione: lo Startup & VC District sarà il punto di incontro per le migliori startup da tutto il mondo, insieme a fondi d’investimento, venture capital, business angels e incubatori. Durante i tre giorni dell’evento, queste realtà avranno l’opportunità di presentare i propri progetti innovativi a un vasto pubblico internazionale non solo sullo Startup stage, ma anche sugli stage Future of Open Innovation & VC e Impact to Business. Saranno organizzati incontri di business per favorire la nascita di collaborazioni e opportunità imprenditoriali che delineeranno il futuro del digital-tech.


Google NewsRicevi le nostre ultime notizie da Google News - SEGUICI


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini per favorire l'attivazione di quanti condividono aspirazioni nuove e innovative su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation, salute.
.Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci concretamente attraverso Paypal o Satispay. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay


Eventi

Si é chiusa a Bologna la riunione ministeriale dei G7 su Scienza e Tecnologia

Si è tenuta a Bologna e Forlì dal 9 all’11 luglio la riunione ministeriale dei G7 su Scienza e Tecnologia in particolare la riunione ministeriale del ‘Gruppo dei 7’ dedicata a Scienza e Tecnologia presieduto dal Ministro dell’Università e della Ricerca, Anna Maria Bernini.

Il meeting ha visto i Ministri di Canada, Francia, Germania, Giappone, Italia, Regno Unito, Stati Uniti d’America e Unione Europea a confrontarsi sulla centralità della scienza e della ricerca nel garantire un futuro più equo e sostenibile e discutere le possibili iniziative condivise per raggiungere questo ambizioso obiettivo.

I lavori si sono svolti presso il Tecnopolo di Bologna in più sessioni, ciascuna focalizzata su alcuni temi prioritari individuati dalla Presidenza italiana: sicurezza ed integrità della ricerca scientifica, scienza aperta e comunicazione scientifica; grandi infrastrutture di ricerca; ricerca su tecnologie nuove ed emergenti, energia nucleare e spazio; cooperazione con l’Africa nei settori della ricerca e dell’innovazione; protezione dei mari e dell’oceano e della loro biodiversità.

La Presidenza italiana ha anche organizzato quattro side events con focus su alcune tematiche principali.


Google NewsRicevi le nostre ultime notizie da Google News - SEGUICI


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini per favorire l'attivazione di quanti condividono aspirazioni nuove e innovative su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation, salute.
.Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci concretamente attraverso Paypal o Satispay. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay


Continue Reading

Eventi

Il programma di #CURAMI la XIIIma edizione di Earthink Festival dal 5 al 21 settembre 2024

Dal 5 al 21 settembre 2024 ritorna Earthink Festival, #CURAMI  è il titolo della XIIIma edizione che si svolgerà quest’anno tra Torino, la Valchiusella e l’Astigiano. (altro…)


Google NewsRicevi le nostre ultime notizie da Google News - SEGUICI


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini per favorire l'attivazione di quanti condividono aspirazioni nuove e innovative su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation, salute.
.Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci concretamente attraverso Paypal o Satispay. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay


Continue Reading

Acqua

Terra Madre Salone del Gusto 2024: We Are Nature dal 26 al 30 settembre a Torino, Parco Dora

Torna Terra Madre Salone del Gusto 2024: We Are Nature dal 26 al 30 settembre a Torino, Parco Dora per individuare una nuova prospettiva che metta gli esseri umani dentro la natura, come parte del tutto.

Questo percorso è il frutto delle riflessioni che Slow Food ha avviato e condiviso a livello italiano e internazionale con la rete di soci, produttori e artigiani, cuochi, pastori e pescatori, istituzioni, realtà della società civile e partner in quasi 40 anni di storia dell’associazione (1986 nascita di Slow Food Italia) e in 20 anni di Terra Madre (2004 la prima edizione).

Il sito presenta il programma e un primo catalogo di espositori del Mercato e una prima tranche del programma di conferenze, Laboratori del Gusto e Appuntamenti a Tavola. A questi si aggiungono nei prossimi mesi molte altre presentazioni e degustazioni, e poi gli appuntamenti organizzati negli spazi dei partner e delle istituzion, e gli eventi Off organizzati in città cui possono contribuire con le proprie proposte circoscrizioni, associazioni, enti culturali e ricreativi.

Centrale, tra le tematiche, la riflessione sulle principali questioni di attualità – come la crisi climatica, il ruolo delle multinazionali nel sistema alimentare, la giustizia lungo la filiera del cibo, il futuro delle aree interne e delle terre alte, la concreta possibilità di nutrire l’umanità attraverso modelli agricoli che rispettino la natura -, grazie ai contributi di nomi di fama internazionale e alle testimonianze di attivisti e produttori.

Ad accogliere le persone in visita alla manifestazione i 3 mila delegati da 120 Paesi e gli oltre 600 espositori del Mercato italiano e internazionale. Tra questi sono circa 180 i Presìdi Slow Food che partecipano dall’Italia e dall’estero, un terzo in più rispetto a due anni fa. Tra le novità di quest’anno, l’ingresso riservato a buyer, operatori del settore, giornalisti e soci Slow Food dall’Italia e dall’estero – giovedì 26 dalle 10 alle 15 – che possono così visitare il Mercato e conoscere gli espositori in anteprima.

Organizzata da Slow Food, Città di Torino e Regione Piemonte, con il patrocinio del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste, del Ministero del Turismo e del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e Italian Trade Agency, la 15esima edizione della più importante manifestazione internazionale dedicata al cibo buono, pulito e giusto per tutte e tutti e alle politiche alimentari pone l’accento sulla necessità di una nuova relazione con la natura, attraverso il cibo, l’elemento più potente che ci riconduce alla terra, scegliendo come claim We Are Nature.

L’edizione 2024 di Terra Madre Salone del Gusto è resa possibile grazie a istituzioni e realtà private che a oggi hanno già confermato il loro supporto, tra questi citiamo i Main Partner: Camera di Commercio di Torino, Demeter, Iren, Lavazza Group, Pastificio Di Martino, Quality Beer Academy, Reale Mutua, UniCredit. Gli Inkind Partner: Acqua S.Bernardo, BBBell, Bormioli Luigi, Coop, Liebherr, Consorzio del Parmigiano Reggiano. I Green Partner: Anemotech, Cuki, GTT, Guillin Italia Spa, Planet Smart City, Ricrea e Tucano. Gli Area Partner: Environment Park, Fondazione Fossano Musica, FSC Italia, Gruppo ASA, Renault, Ricola e Sebach. Gli hospitality Partner: Federalberghi Torino, Terre Reali del Piemonte e Turismo Alpmed. Il sostegno di Consulta delle Fondazioni di origine bancaria del Piemonte e della Liguria, Fondazione Compagnia di SanPaolo, Fondazione CRT. Partner culturale è l’Istituto Centrale per il Patrimonio Immateriale. Mobility Partner è Bus Company.


Google NewsRicevi le nostre ultime notizie da Google News - SEGUICI


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini per favorire l'attivazione di quanti condividono aspirazioni nuove e innovative su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation, salute.
.Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci concretamente attraverso Paypal o Satispay. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay


Continue Reading

Suggerimenti per te

Seguici via Whatsapp

Iscriviti alla nostra Newsletter

Suggerimenti

Ultimi Articoli

Suggerimenti per te

Covering Climate Now

Suggerimenti per Te

Startup on Air

Startup Onair

Suggerimenti

CO2WEB