EnelX doterà emtro il 2020 il territorio Unesco di Langhe, Roero e Monferrato di una rete di ricarica per le auto elettriche

EnelX doterà emtro il 2020 il territorio Unesco di Langhe, Roero e Monferrato di una rete di ricarica per le auto elettriche grazie a un investimento di 2 milioni di euro. L’obiettivo è creare il primo sito Unesco italiano completamente visitabile a bordo di auto elettrica.

L’iniziativa è stata formalizzata con la firma di una intesa fra l’Associazione per il patrimonio dei paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero-Monferrato e EnelX Mobility. Le colonnine, alte 1.20 metri, avranno un impatto minimo sul paesaggio e serviranno un pubblico che già oggi usa per visitare il territorio circa 200 auto elettriche la settimana, per lo più con targhe del nord Europa.
Si partirà con 200 postazioni per poco più di 100 Comuni, ma il numero potrebbe aumentare se crescerà la domanda da soddisfare.

LASCIA UN COMMENTO