Scloby raccoglie oltre 300 mila euro grazie a una campagna di equity crowfunding su Mamacord.

La startup torinese Scloby che ha inventato un sistema che sostituisce i registratori di cassa ucon tablet e smartphone ha raccolto oltre 300 mila euro con una campagna di equity crowfunding sulla piattaforma di Crowdfunding Mamacord.
La cifra raccolta è circa il triplo rispetto all’obiettivo iniziale di 100 mila euro e  si sommerà ai 595 mila euro ottenuti da Invitalia nell’ambito del bando Smart&Start per farsi carico di figure di vendita senio, esperti di big data, e investire in ricerca e sviluppo.
L’obiettivo è di espandersi i in Germania, Francia, Austria, Polonia, Portogallo e Repubblica Ceca.
Scloby è nata nel 2013 presso l’Incubatore I3P del Politecnico di Torino. Il sistema ideato da Scloby permette a commercianti e ristoratori di amministrare le operazioni quotidiane come un registratore di cassa,, ma anche di raccogliere big data in tempo reale, utili per le strategie di vendita.
A gennaio la società ha fatturato il 60% in più dello stesso mese 2017.

LASCIA UN COMMENTO