fbpx

StayDo vince il premio come impresa italiana più innovativa del 2017 nel settore turismo

La startup torinese StayDo sviluppata all’incubatore dell’Università di Torino 2i3t ha vinto il premio di Confcommercio come impresa italiana più innovativa del 2017 nel settore turismo.Il premio, giunto alla sua nona edizione, è un’iniziativa promossa dalla Presidenza della Repubblica presso la Fondazione Nazionale per l’innovazione tecnologica COTEC, organizzata da Confcommercio-Imprese per l’Italia e si rivolge a tutte le imprese che svolgano attività primaria nel settore del commercio e del turismo, dei trasporti e/o dei servizi alle imprese e alle persone.
StayDo propone un modello di turismo esperienziale e rappresenta un’opportunità unica ed originale per il turista ma soprattutto per le piccole medie strutture ricettive che magari non hanno la forza di offrire una proposta innovativa autonomamente. StayDo è un motore di ricerca, una App per viaggi decisamente su misura, grazie al quale organizzare una vacanza – un giorno, un weekend – a partire dalle attività che si amano o da quelle che piacerebbe provare. Da soli, in famiglia, con gli amici.
“La forza del servizio – commenta Paolo Pastorino di StayDo – sta nella capacità di fare rete sul territorio: StayDo è un portale di incontro tra domanda e offerta, incrocia i desideri degli utenti, le location delle strutture affiliate e le proposte degli insegnanti specializzati. Per noi questo riconoscimento è un grande traguardo. Il turismo è forse il settore dove le tecnologie hanno avuto maggior impatto: 9 persone su 10 ormai pianificano le vacanze online. Ma per distinguersi nel mare magnum delle strutture ricettive avere un sito e una pagina social non basta. La chiave del successo è chiara: mettere il turista al centro, coinvolgerlo, farlo sentire sceneggiatore e protagonista del proprio soggiorno, perché sempre di più vacanza fa rima con esperienza da vivere!”


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Youtube.