Ocean Plastic Lab: parte da Torino la mostra itinerante sull’inquinamento di mari e oceani dovuto alla plastica.

Parte da Torino Ocean Plastic Lab, la mostra itinerante che toccherà Europa e Stati Uniti, dedicata all’inquinamento di mari e oceani dovuto alla presenza di plastica. La mostra è in programma dal 27 settembre al 7 ottobre a Torino in piazza Solferino dove sono allestite quattro sale emozionali che permetteranno ai visitatori di vivere un’esperienza interattiva.

Obiettivo dell’esposizione è sensibilizzare sugli effetti dell’inquinamento provocato dalla plastica nei mari e aprire un dialogo fra scienza e società. L’evento è itinerante: la prima tappa è a Torino poi arriverà a Parigi per proseguire a  Bruxelles, Washington e Berlino.

La mostra è promossa dal Ministero federale dell’educazione e della ricerca della Germania, in collaborazione con il Consorzio tedesco per la ricerca marina (Konsortium Deutsche Meeresforschung, KDM) e con il supporto della Commissione europea con l’obiettivo non solo di sensibilizzare la popolazione sugli effetti dell’inquinamento provocato dalla plastica dispersa nei mari ma anche con la volontà di creare un dialogo tra scienza e società.

Julia Schnetzer, coordinatrice scientifica del consorzio racconta: “l’esposizione, caratterizzata da un forte grado di interattività, avverrà all’interno di quattro container normalmente utilizzati per il trasporto marittimo, ciascuno dei quali ospiterà la riflessione intorno a una tematica differente. Nel primo saranno presenti installazioni che consentiranno di vivere un’esperienza immersiva nei rifiuti, nel secondo i visitatori potranno vestire i panni degli scienziati conducendo analisi su campioni e provette, scoprendo che cosa fa la ricerca in questo campo. Nel terzo container emergeranno gli effetti dannosi della plastica sulla flora e la fauna marina, mentre nel quarto saranno rappresentate le possibili soluzioni proposte a vari livelli.

Questo slideshow richiede JavaScript.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Youtube.