Venerdî 23 settembre 2022 ritorna lo sciopero globale per il clima

Venerdî 23 settembre 2022 ritorna lo sciopero globale per il clima dei Fridays for Future per chiedere ai politici e ai leader mondiali di dare priorità alle persone, non al profitto

Questo sciopero è due giorni prima delle elezioni per cui sono stati proposti i punti della  Agenda Climatica per proteggere il clima.

Fridays for Future chiede che i leader mondiali ascoltino le voci dei MAPA (Most Affected People and Areas) e che si mettano immediatamente al lavoro per garantire i finanziamenti necessari contro le perdite e danni subite dalle comunità più colpite dalla crisi climatica.

“Dopo quattro anni di scioperi, le persone si stanno svegliando, ma i responsabili politici sono ancora fermi”, afferma Alice Quattrocchi di Catania “Abbiamo organizzato marce e incontrato politici, ci siamo impegnati tutti i giorni per avere un impatto, oltre che per informare le persone di cosa succederà nei prossimi decenni. Oggi abbiamo davanti nuove elezioni, ma la crisi climatica è ancora assente dal dibattito. Più noi parliamo di clima, più i principali partiti sembrano fare a gara per prenderci in giro con belle parole a favore dell’ambiente, senza nessun piano completo, ma anzi chiedendo nuovi rigassificatori o altre misure che  accelerano la catastrofe climatica”

Le persone più colpite dalle conseguenze della crisi climatica vengono ancora messe a tacere: pensiamo alle persone migranti, strumentalizzate o trattate come feccia; ma anche ai lavoratori, premiati prima e subito dopo sacrificati sull’altare della crisi infinita, come se accettare salari più bassi e lavoro precario fosse un loro dovere.

Nel frattempo, chi è al potere sembra ancora dedicare tutto il proprio tempo a distrarre, ritardare e negare i cambiamenti necessari che ci attendono. Le emissioni di CO2 non si stanno riducendo, ma continuano ad aumentare. Il mondo continua a espandere le infrastrutture per i combustibili fossili e a versare quantità astronomiche di denaro solo a favore di poche aziende e nel nome dei loro extraprofitti, con somme di guadagno pari al 700% di quelle normali.

Dove sono gli eventi in programma in Italia

Alessandria – h.9 Piazzetta della Lega
Ancona – h.9 Palazzo della Regione, via Tiziano 44
Andria – h.9 Piazza Vittorio Emanuele II
Avellino – h.9 bar Movida
Aversa – h.9 Piazza Municipio

Bari – h.9 Piazza Umberto, h.10 parco Rossani
Bergamo – h.9.30 Piazzale degli Alpini
Bologna – h.16 Piazza Verdi
Bolzano – h.10.30 Piazza Tribunale
Bormio/Valtellina – h.10 Piazzale scuole medie
Brescia – h.9 Piazzale Arnaldo

Cagliari – h.9.30 Piazza Garibaldi
Carrara Massa  – h.9 Piazza Palma
Catania – h.9.30 Piazza Roma
Chieri – h.8 Liceo Monti
Como – h.9.30 davanti al Comune
Conversano – h.9 Anfiteatro
Cuneo – h.9 Piazza Europa

Ferrara – h.18 Piazza Trento Trieste
Firenze – h.9 Piazza Santissima Annunziata
Forlì – h.9 Piazzale della Vittoria

Genova – h.9 Piazza del Principe
Gorizia – h.10 Parco della Rimembranza

Jesi – h.8 da Portavalle in bus per Ancona

Lecce – h.10 Piazza Sant’Oronzo
Lecco – h.9 Centro Meridiane
Lucca – h.9 Piazzale Verdi

Manduria – h.18 Ex chiesa di Santa Croce
Mantova  – h.9 Piazza dei Mille
Milano – h.9.30 e h.18 Largo Cairoli
Modena – h.18 Largo San Giorgio
Monza – h.9 Parcheggio Mosé Bianchi

Napoli – h.9.30 Piazza Garibaldi

Palermo – h.16 Piazza Verdi
Padova – h.9 Piazzale della Stazione
Pavia – h.9 Piazza Castello
Parma – h.9 ritrovo, partenza corteo h.9.30 da barriera Bixio
Perugia – h.9 Piazza Grimana
Pesaro – h.8.30 Piazza della Libertà
Pescara – h.8.30 Piazza Salotto
Piacenza – h.9 Pubblico passeggio, Liceo Respighi
Pisa – h.9 Piazza Guerrazzi
Pistoia – h.9 Piazza Mazzini
Potenza – h.9 Piazza don Bosco corteo, h.16.30 assemblea al Parco Mondo

Ravenna – h.9.30 Piazza del Popolo
Rimini – h.8.30 Arco di Augusto
Roma – h.9.30 Piazza Repubblica

Salerno – h.9.30 Stazione ferroviaria
Sanremo – h.10 Piazza Colombo
Sassari – h.10 Piazza Emiciclo
Sassuolo – h.8.30 Istituto Volta
Schio/Altovicentino – h.8 Piazzale Summano
Siena – h.10 Croce del travaglio

Taranto – h.9 Via di Palma
Teramo – h.9.30 Viale Giuseppe Mazzini (tigli)
Torino – h.9.30 Piazza Statuto
Trento – h.9 Via Verdi
Treviso – h.8 Stazione ferroviaria

Varese – h.9 Piazza Monte Grappa
Valsusa – h.7.21 treno da Bardonecchia – 8.09 da Susa
Venezia – h.9 Piazzale Roma
Vercelli – h.9.30 Parco Kennedy
Verona – h.9.30 Piazza Arsenale
Vicenza – h.8 davanti alla Stazione
Viterbo – h.9.30 piazza del Comune
Voghera – h.9 Piazza Meardi


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay