Terra Madre Salone del Gusto ritorna a Torino al Parco Dora da giovedì 22 a lunedì 26 settembre

Terra Madre Salone del Gusto ritorna a Torino al Parco Dora da giovedì 22 a lunedì 26 settembre, con il Mercato di oltre 600 produttori italiani e internazionali, un ricco programma di eventi e spazi espositivi che mettono in luce come il cibo possa essere una preziosa occasione di rigenerazione ovvero Food Regener Action come recita il motto di questa edizione.

Tutto il programma è su www.terramadresalonedelgusto.com

La maggior parte delle aree e degli appuntamenti è liberamente accessibile fino a esaurimento posti, è possibile verificare le condizioni di partecipazione sul sito o direttamente nel luogo dell’evento

Gli orari sono
Dal giovedì alla domenica dalle 10:00 alle 23:30, il lunedì dalle 10:00 alle 20:30
Mercato italiano e internazionale – dal giovedì al lunedì dalle 10:00 alle 20:30
Cucine di strada, food truck, enoteca e birrifici artigianali – dal giovedì alla domenica dalle 12:00 alle 23:30, il lunedì dalle 12:00 alle 20:30

Come arrivare con i mezzi pubblici:

Porta Susa e Parco Dora distano poco più di 2km e sono collegate dalle linee 72 e 60 (fermata Treviso). La percorrenza è di poco meno di 20 minuti.

Porta Nuova e Parco Dora distano 4km circa e sono collegate dalla linea 52 (fermata Livorno) e 9 (fermata Piero Della Francesca). La percorrenza è di 25/30 minuti.

Rebaudengo Fossata e Parco Dora distano 2,5km e sono collegate dalla linea 52 (fermata Livorno). La percorrenza è di 20 minuti.

Come in tutti gli eventi Slow Food, grande attenzione viene dedicata alle famiglie in visita all’evento; oltre ai servizi per le famiglie curati e pensati con gli amici della redazione di Giovani Genitori – tra i quali un’area appartata per il cambio dei più piccoli e delle comode postazioni per l’allattamento – è prevista un’area morbida con giochi a tema e letture animate.

Quest’anno sarà presente AIC (Associazione Italiana Celiachia) riferimento istituzionale per il gluten free con le finalità di garantire promozione e diffusione, nell’ambito dell’iniziativa, delle tematiche del cibo non solo sano e sostenibile, ma anche adatto a tutti coloro che devono seguire una dieta senza glutine. C’è un’area Gluten Free ubicata all’ingresso di via Mortara nella zona delle Cucine di strada dove trovare prodotti senza glutine di aziende selezionate che rispondono ai principi Slow Food  e preparazioni realizzate dagli studenti di Istituti Alberghieri che si misurano nella realizzazione di piatti freschi e di street food gluten free. Il Norberto Bobbio di Carignano e il Maggia di Stresa collaborano da anni con AIC e la Sanità Pubblica Piemontese in un progetto che ha l’obiettivo di formare i ristoratori di domani ad accogliere anche chi ha esigenze particolari, come i celiaci.

Oltre 600 espositori e produttori dall’Italia in rappresentanza di tutte le regioni italiane e dall’estero tra cui 150 Presìdi Slow Food nell’area dedicata e negli spazi regionali e più di 30 istituzioni locali che raccontano la rigenerazione dei territori dal nord al sud della Penisola

Partecipano all evento  3000 delegati della rete di Terra Madre provenienti da 130 paesi,  di cui 1000 giovani, 200 indigeni,  200 migranti,  300 docenti, esperti e ricercatori,  300 volontari e attivisti,  200 studenti in alternanza scuola-lavoro e richiedenti asilo sono impegnati nell’assistenza alla raccolta differenziata. Ci saranno 16 Food truck,  8 Cucine di strada,  29 Birrifici artigianali e oltre 700 eventi in programma tra cui 16 grandi conferenze con oltre 90 Forum; 23 Food Talk;  42 RegenerActions;  100 attività di educazione;  67 Laboratori del Gusto;  10 Appuntamenti a Tavola e cene;  oltre 50 appuntamenti in programma negli spazi dei Partner dell’evento;  più di 100 eventi organizzati dalle Regioni e dalle altre istituzioni presenti;  27 incontri organizzati dall’Università di Scienze Gastronomiche;  60 appuntamenti del Terra Madre Off.  Oltre 50 cuochi presenti nella Cucina di Terra Madre da 5 continenti


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay