Dall’8 all’11 dicembre a Torino il primo Festival nazionale Istruzioni per il riuso

Dall’8 all’11 dicembre si terrà a Torino il primo Festival nazionale Istruzioni per il riuso, che si svolgerà in alcuni luoghi chiave della città, dove l’incontro con i cittadini è anche una consolidata esperienza di partecipazione civica: come la casa del Quartiere San Salvario e il Community Hub di via Baltea, oggetto anni fa di un notevole intervento di recupero a fini abitativi, con laboratori e attività artistiche, culturali e sociali, il Tricircolo, sede storica di Triciclo, cooperativa sociale che opera da 25 anni, raccogliendo e riparando oggetti usati e creando lavoro, al MAcA, Museo A come Ambiente.

Il Festival è sostenuto dalla Fondazione Compagnia di San Paolo, ed è organizzato dal Tavolo del Riuso, un’alleanza unica nel suo genere in Italia, a cui fanno capo realtà piemontesi e nazionali. Fondato nel 2016, il Tavolo ha realizzato progetti e promosso realtà cittadine e nazionali che interpretano il riuso nelle mille attività quotidiane, ridando nuova vita a libri, cibo recuperato nei mercati cittadini, abiti, biciclette, arredi.

Torino è di fatto la capitale italiana del Riuso: lo dimostrano il Balôn, il mercato delle pulci più antico d’Italia, la prima area di Libero Scambio istituita in Italia, oggi in Via Carcano, un importante Centro per il Riuso, Triciclo (cooperativa sociale che opera da 25 anni), il Tavolo del Riuso, e tante altre iniziative no-profit e imprenditoriali.

Lo scopo comune è allungare la vita dei beni d’uso, valorizzandoli, riutilizzandoli e sottraendoli ai rifiuti: ogni anno il riuso in Italia elimina dai rifiuti e allunga la vita a 500.000 tonnellate di merci.

Gli appuntamenti del Festival sono tutti gratuiti fino a esaurimento posti. Ci saranno incontri (gli Spritz for future) con esperti nazionali di vari settori, laboratori pratici, dalla riparazione di piccoli oggetti a PC, a momenti artistici (con il dipartimento educazione del Castello di Rivoli – Museo d’arte Contemporanea), giochi, musica, teatro e cinema.

In particolare nella prima giornata del Festival, giovedì 9 dicembre, alla Casa del Quartiere San Salvario – via Morgari 14, alle ore 18.30 si terrà lo Spritz for Future dal titolo Fast Fashion o Trash Fashion, il tessile usato tra raccolta differenziata e Responsabilità Estesa del Produttore. Tema di particolare attualità, perché il 1° gennaio 2022 entrerà in vigore in Italia la legge sull’obbligatorietà della raccolta differenziata del tessile.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay