Giovedi 6 maggio 2021 è la  giornata mondiale della password. Come proteggere le proprie password e creare una password sicura

Giovedi 6 maggio 2021 è la  giornata mondiale della password che cade ogni anno il primo giovedì di maggio.

Il World Password Day ci ricorda di adottare le migliori pratiche per proteggersi come cambiare regolarmente le password per i vostri account, scegliere password forti o frasi con almeno 16 caratteri, usare una password unica per ogni account e sfruttare i gestori di password per tenerne traccia. Queste politiche di sicurezza delle password dovrebbero essere ormai dei punti fermi in ogni organizzazione e dovrebbero essere richieste e rafforzate tutto l’anno.

In occasione della ricorrenza, Bitdefender ricorda come il 66% delle persone non si interessi a cambiare la propria password dopo aver saputo di importanti violazioni di sicurezza e che più del 30% negli ultimi 12 mesi non avrebbe cambiato la propria chiave di sicurezza.
Ancora oggi, la password più diffusa è “123456”, la più banale delle serie numeriche.

Come ricorda Panda Security attraverso i dati resi noti dall’Istituto Ponemon Il 42% delle aziende si affida agli appunti per la gestione delle password;  Il 59% delle aziende si affida alla memoria umana per gestire le password;  Il 62% delle aziende afferma di non prendere le misure necessarie per proteggere adeguatamente i dati mobili

l’80% delle violazioni messe in atto dai criminali informatici è frutto di un furto di credenziali, ciò banalmente vuol dire che se la maggioranza del pubblico si dotasse di password sicure verrebbe abbattuta l’efficacia e il numero dei cyberattacchi nel mondo.

Come proteggere le proprie password e creare una password sicura?

  • Scegliere una password di almeno 16 caratteri – la complessità è essenziale per la composizione delle credenziali, basti pensare che una password di “soli” 12 caratteri richiede un tempo 62 trilioni di volte superiore per essere hackerata rispetto ad una di 6.
  • Utilizzare l’autenticazione a due o più fattori – ossia avvalersi dell’utilizzo congiunto di due o più metodi di autenticazione individuali. E ciò che avviene, ad esempio, con il metodo di accesso al conto corrente: vengono utilizzati un ID, una password e una OTP (cioè una password usabile una volta sola generata attraverso un token).
  • Utilizzare nella composizione della password numeri, lettere, punteggiatura, maiuscole e minuscole – per aumentare la complessità è auspicabile anche includere parole casuali e non correlate nella propria password
  • Indipendentemente dalla sicurezza, non bisogna utilizzare la stessa password per più servizi
  • utilizzare il “single sign on”, ossia l’autenticazione unica, anziché creare nuovi account e quindi nuove password che andranno a loro volta protette
  • evitare i servizi che non supportano l’autenticazione a più fattori, ossia quelli che prevedono più verifiche e sono ad oggi i più forti sistemi di protezione delle proprie credenziali
  • essere prudenti quando si naviga online
  • usare sistemi di riconoscimento biometrico come l’impronta digitale e l’identificazione del viso
  • Non bisogna utilizzare nella scelta info personali o frasi e riferimenti tratte da canzoni o film famosi
  • È assolutamente sconsigliato scrivere la password su fogli o agende oppure provare a memorizzarle
  • Utilizzare un password manager per memorizzare e gestire tutte le proprie credenziali

Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay