ESA cerca i suoi nuovi astronauti: il bando si apre il 31 marzo, per la prima volta ci saranno i parastronauti

Dal 31 marzo al 28 maggio sono aperte le iscrizioni per la selezione dei nuovi astronauti dell’ESA l’Agenzia spaziale europea che sceglie una nuova classe di astronauti con un nuovo bando, a 12 anni dall’ultimo.

La campagna si aprirà ufficialmente il 31 marzo e fino al 28 maggio ci sarà la possibilità di presentare la candidatura sul sito dell’Esa. La fase di selezione durerà 18 mesi: solo a ottobre 2022 conosceremo i prossimi astronauti europei. Compresi i parastronauti, dato che il il concorso è aperto anche a diversamente abili.

I requisiti, indicati nella sezione del sito, sono quelli di avere la cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Esa  o di un membro associato (Canada, Lettonia, Slovenia). Dal punto di vista dell’istruzione è necessaria una Laurea magistrale (o superiore) in Scienze naturali (Fisica, Chimica, Biologia, Scienze della Terra, dell’atmosfera o degli oceani), Medicina, Ingegneria, Matematica, Informatica. In alternativa, un attestato da pilota collaudatore sperimentale insieme a tre anni di lavoro dopo il master’s degree. Indispensabile parlare fluentemente l’inglese, e conoscere un’altra lingua.

Per la prima volta, nella storia, un’agenzia spaziale apre alle selezioni anche aspiranti astronauti con disabilità fisiche. I requisiti psicologici e di istruzione sono i medesimi. Ma potrà accedere anche chi ha “deficienze” a uno o entrambi gli arti inferiori, una pronunciata differenza di lunghezza tra i due arti o una statura inferiore ai 130 centimetri. È in qualche modo una visione rivoluzionaria del ruolo dello spazio, visto come opportunità di inclusione. I parastronauti selezionati saranno inclusi nel bacino di “riserve” e lavoreranno insieme agli ingegneri dell’Esa per mettere a punto sistemi e protocolli che un giorno consentiranno anche ad astronauti con disabilità di vivere e lavorare nello spazio.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay