Online la tre giorni di The Economy of Francesco: protagonisti i giovani economisti. Come seguire le dirette

Parte giovedì 19 novembre fino al 21, The Economy of Francesco, evento internazionale voluto da Papa Francesco, che ha come protagonisti giovani economisti e imprenditori di tutto il mondo, che si terrà in diretta streaming a partire dal sito francescoeconomy.org.

Confermata, in chiusura della tre giorni, la partecipazione virtuale di Papa Francesco con un video messaggio ai giovani partecipanti connessi via web con la Basilica di San Francesco d’Assisi. Per l’occasione, il 21 novembre alle 23 ora italiana il monumento al Cristo Redentore a Rio de Janeiro sarà illuminato con i colori simbolo di The Economy of Francesco: verde, marrone e giallo.

Vista l’emergenza sanitaria nel mondo causata dal Covid-19, il comitato organizzatore ha deciso di celebrare l’evento internazionale interamente in modalità online, con dirette e collegamenti streaming con tutti gli iscritti e i relatori. Confermata anche la partecipazione “virtuale” di Papa Francesco. Il successivo incontro, in presenza, si terrà sempre ad Assisi ed è previsto in autunno 2021, quando le condizioni sanitarie permetteranno di assicurare la partecipazione di tutti.

Vista l’emergenza sanitaria nel mondo causata dal Covid-19, il comitato organizzatore ha deciso di celebrare l’evento internazionale interamente in modalità online, con dirette e collegamenti streaming con tutti gli iscritti e i relatori. Confermata anche la partecipazione “virtuale” di Papa Francesco.

Il successivo incontro, in presenza, si terrà sempre ad Assisi ed è previsto in autunno 2021, quando le condizioni sanitarie permetteranno di assicurare la partecipazione di tutti. L’organizzazione dell’evento The Economy of Francesco 2020 in versione online consentirà a tutti i giovani iscritti di partecipare all’incontro nelle medesime condizioni, di condividere l’esperienza vissuta, il lavoro, le proposte, e le riflessioni maturate in questi mesi nei 12 villaggi. Il Comitato ha lavorato per realizzare un programma innovativo, partecipativo e globale che conservi gli elementi peculiari di Economy of Francesco con lavori di gruppo, sessioni plenarie e parallele con i keynote speakers, spiritualità francescana, spettacoli artistici, mostre, arricchendolo con le opportunità e i linguaggi che la modalità digitale dell’evento offre.

Economy of Francesco è un movimento di giovani con volti, personalità, idee che si muove e vive in tutto il mondo per una economia più giusta, inclusiva e sostenibile e per dare un’anima all’economia di domani. Il mondo ha bisogno della creatività e dell’amore dei partecipanti che come artigiani di futuro stanno tessendo l’Economia di Francesco, fra il già e il non ancora.

“Grazie a San Francesco e a Papa Francesco è nato il più vasto movimento di giovani economisti a livello internazionale. È di queste notizie che oggi la società e la Chiesa hanno bisogno” ha dichiarato il Direttore Scientifico di The Economy of Francesco, Luigino Bruni.

Per Economy of Francesco sono arrivate oltre 3300 candidature, con oltre 2000 partecipanti da 120 Paesi, che arrivano principalmente da Italia, Brasile, USA, Argentina, Spagna, Portogallo, Francia, Messico, Germania e Regno Unito. Le Nazioni collegate per l’evento sono oltre 120.

L’evento, in versione online, consentirà a tutti i giovani iscritti  di partecipare all’incontro nelle medesime condizioni, di condividere l’esperienza vissuta, il lavoro, le proposte, e le riflessioni maturate in questi mesi. Il programma dell’evento digitale sarà innovativo, partecipativo, globale. Ci saranno 4 ore al giorno di dirette streaming e una maratona di 24 ore, il 20 novembre, grazie ai collegamenti e ai contributi di giovani connessi in 20 Paesi diversi e Assisi ospiterà la “regia” dell’evento e i collegamenti in diretta dai luoghi storici francescani: Basilica di San Francesco d’Assisi, Chiesa di San Damiano, Santuario di Rivotorto, Basilica Santa Chiara, Santuario della Spogliazione, Palazzo Monte Frumentario.

L’iniziativa si è sviluppata a seguito dell’invito che il Santo Padre ha inviato il primo maggio 2019, in occasione della festa di San Giuseppe Lavoratore, a economisti, studenti, imprenditori ed imprenditrici under 35. Papa Francesco, infatti, intende avviare, con i giovani e un gruppo qualificato di esperti, un processo di cambiamento globale affinché l’economia di oggi e di domani sia più giusta, fraterna inclusiva e sostenibile, senza lasciare nessuno indietro. Il successivo incontro, in presenza, si terrà sempre nella città di San Francesco ed è previsto nell’autunno 2021, quando le condizioni sanitarie permetteranno di assicurare la partecipazione di tutti.

Per partecipare all’evento è sufficiente collegarsi a questo link e scegliere quale diretta streaming seguire.

Eventi del giorno 19
https://www.francescoeconomy.org/live-streaming/nov-19/

Eventi del giorno 20
https://www.francescoeconomy.org/live-streaming/nov-20/

Eventi del giorno 21
https://www.francescoeconomy.org/live-streaming/nov-21/

I 12 villaggi tematici, trasformati in sessioni di lavoro online che i giovani hanno portato avanti in questi mesi sono: lavoro e cura; management e dono; finanza e umanità; agricoltura e giustizia; energia e povertà; profitto e vocazione; policies for happiness; CO2 della disuguaglianza; business e pace; Economia è donna; imprese in transizione; vita e stili di vita. Previste conferenze con relatori di fama internazionale, tra cui il premio Nobel Muhammad Yunus e ancora, tra gli altri, economisti ed esperti quali Kate Raworth, Jeffrey Sachs, Vandana Shiva, Stefano Zamagni, Mauro Magatti, Juan Camilo Cardenas, Jennifer Nedelsky, Sr. Cécile Renouard oltre a numerosi imprenditori di consolidata esperienza e capacità. Tutti i relatori saranno disponibili ad ascoltare i giovani anche con colloqui personali oltre che in sessioni interattive di gruppi circoscritti di partecipanti

Dal Piemonte molti giovani under 35 hanno inviato la candidatura per partecipare all’evento internazionale Economy of Francesco, di questi più di 50 sono stati selezionati in base al loro curriculum e alla loro propensione a essere motore di cambiamento nella società.

La delegazione, che avrebbe dovuto partecipare di persona lo scorso marzo ad Assisi, si è trasformata in una delegazione virtuale, che parteciperà all’evento in streaming. Economy of Francesco non è solo un evento online : è una vera e propria “community in cammino”, un movimento eterogeneo di giovani under 35 con volti, personalità e idee in continua espansione, che si muove e vive in tutto il mondo. Condividiamo valori comuni, un atteggiamento pro-attivo e, fraternamente uniti, ci accingiamo a seguire la tre giorni on line ed a proseguire il cammino verso Assisi 2021, auspicabilmente in presenza.

In qualità di giovani economisti, imprenditori, professionisti e changemakers abbiamo accolto con gioia l’invito di Papa Francesco a cambiare lo status quo ante e ci impegniamo nel nostro quotidiano per un’economia del domani più giusta, inclusiva e sostenibile: un’economia capace di mettere nuovamente al centro l’Uomo, le nuove generazioni ed i giovani nella certezza che in questo cammino, in questo percorso, in questa avventura lo Spirito Santo ci farà tanto da guida quanto da consolatore.

Come ha ben ricordato Luigino Bruni in occasione dell’incontro di Loppiano : “L’economia dei giovani non è l’economia degli adulti”, dobbiamo essere capaci di osare, di proporre idee e processi che – ad un primo acchito – possono sembrare impossibili e/o irrazionali. La nostra è una chiamata all’azione, piuttosto che alle idee: per questa ragione, da ciascuno dei 12 villaggi sono emersi progetti concreti, frutto di un lavoro intrapreso ormai un anno or sono.

Patrimoni tangibili ed intangibili, spirituali e vocazionali devono più efficacemente contribuire a rispondere – come il Santo Padre ci chiede – a quel mutamento del sistema economico-sociale che solo mettendo la persona umana al centro potrà migliorare: si tratta di una sfida superiore alle capacità dei singoli ma che di buon grado accettiamo, ispirandoci all’operosa umiltà dei Santi del Piemonte Pier Giorgio Frassati, Don Bosco, Don Murialdo per citarne alcuni e richiamando tutti i cittadini e gli operatori economici di buona volontà a camminare idealmente insieme a noi, facilitando un cammino condiviso fatto di conoscenza reciproca e di fattiva cooperazione.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay