Play with Food 2020 il festival teatrale dedicato al cibo e alla convivialità

A Torino, da lunedì 28 settembre a domenica 4 ottobre 2020, si svolge la nuova edizione di Play with Food – La scena del cibo, il primo e unico festival teatrale interamente dedicato al cibo e alla convivialità, con la direzione artistica di Davide Barbato.

Un’edizione importante, che sarà l’occasione per festeggiare il decimo compleanno del festival, nato nel 2010 da un’idea di Davide Barbato per i Cuochivolanti, creato da Davide Barbato e Chiara Cardea (che lo ha co-diretto fino a marzo 2019), e organizzato da Collettivo Canvas / Associazione Cuochilab.

Dieci anni di musica, performance, arti visive, cinema, ma soprattutto tanto teatro, intorno al cibo e alla convivialità; un viaggio condiviso con centinaia di affezionati spettatori e tantissimi artisti da tutta Italia, attraverso pensieri, sensi ed emozioni, e ben riassunto dal sottotitolo di questa edizione: Il cuore nello stomaco.

Tra gli artisti ospitati nel corso delle edizioni: Lella Costa, Frosini/Timpano, I Sacchi di sabbia, Cuocolo/Bosetti, Abbiati/Capuani, Collettivo PirateJenny, Daniele Ninarello, Claudia Caldarano, Irene Russolillo, Fabio Bonelli, Didie Caria, Enrico Ascoli, Fabio Castello, Stivalaccio Teatro, e molti altri.

In cartellone: Gabriele Vacis con il suo racconto de Il pranzo di Babette, Maria Pilar Pérez Aspa e i suoi Racconti di zafferano, Carlo Massari in un’inedita versione di Anna Cappelli, Claudio Morici con il suo monologo sull’industria della grande distribuzione alimentare, Patrizia Menichelli e Claudia Guarducci nello spettacolo sensoriale The Poetic Dinner. Evento speciale con il Teatro delle Ariette che porterà in scena lo storico spettacolo Teatro da mangiare?, a 20 anni dal debutto.

Non mancherà una nuova produzione targata Play with Food, davvero particolare: Questo non è un tavolo, performance interattiva di Chiara Vallini per 20 spettatori alla volta, a cui sarà possibile partecipare esclusivamente online.

Due novità per il festival: l’organizzazione del convegno Play at Home, a cura del critico e organizzatore Alessandro Iachino, per fare un punto sul tema del teatro d’appartamento, in compagnia di artisti, operatori e studiosi; e un progetto editoriale speciale in collaborazione con Crack Rivista e Torino Fringe Festival.

Torna anche l’immancabile Cinecolazione della domenica mattina, appuntamento imperdibile per gli affezionati del festival.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay