fbpx

Aperte le candidature per la sedicesima edizione della Start Cup Piemonte Valle d’Aosta

Sono aperte le candidature per la sedicesima edizione della Start Cup Piemonte Valle d’Aosta, la competizione promossa nell’ambito del PNI – Premio Nazionale per l’Innovazione dedicata a progetti, idee e aziende che vogliono trovare spazio nel mondo dell’imprenditoria.
È possibile candidarsi alla prima fase, il Concorso delle Idee, entro il 22 giugno, mentre per la Business Plan Competition c’è tempo fino al 23 luglio. Tra le novità anche la menzione speciale “Covid-19” rivolta al miglior progetto che offra soluzioni a crisi sanitarie determinate dalla diffusione di un’epidemia di virus.

Start Cup Piemonte Valle d’Aosta èla Business Plan competition finalizzata a favorire la nascita di startup innovative promossa dagli incubatori I3P, Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino, 2i3T Incubatore di Imprese dell’Università degli Studi di Torino, Enne3 Incubatore di Impresa del Polo di Innovazione di Novara.

Organizzata nell’ambito del PNI – Premio Nazionale per l’Innovazione promosso da PNICube, la Start Cup Piemonte Valle d’Aosta si articola come sempre in due tappe, il Concorso delle Idee (Fase I) e la Business Plan Competition (Fase II), cui si può partecipare gratuitamente presentando un’idea di impresa oppure un progetto imprenditoriale che, indipendentemente dallo stadio di sviluppo, siano frutto del lavoro di un singolo o di un gruppo di individui e finalizzati alla nascita di una startup innovativa. Sostenendo la nascita di startup innovative e ad alto contenuto di conoscenza, la Start Cup intende diffondere la cultura dell’innovazione a livello locale e promuovere lo sviluppo economico del territorio piemontese e valdostano.

La Fase I, il “Concorso delle Idee”, premia le migliori idee imprenditoriali in servizi, attività gratuite di supporto e consulenza erogate dagli Incubatori di impresa, finalizzati alla stesura del business plan. L’idea d’impresa può essere presentata entro il 22 giugno 2019 (ore 18.00) tramite il sito www.startcup-piemonte-vda.it.

La Fase II, ovvero la Business Plan Competition è quella che invece dà accesso alla selezione finale e ai premi. Ad essa possono accedere tutti, anche se non sono rientrati nella prima selezione e anche se non hanno presentato un’idea alla Fase I. Per partecipare alla Fase II del concorso, la Business Plan Competition, è necessario invece presentare non oltre il 23 luglio 2019 (ore 18.00) tramite il sito www.startcup-piemonte-vda.it un Business Plan che descriva un progetto imprenditoriale.

Possono partecipare, individualmente o in gruppo, tutti gli aspiranti imprenditori maggiorenni, compresi universitari e strutturati di atenei e centri di ricerca (studenti universitari, laureati, dottorandi o PhD di ricerca, assegnisti o borsisti di ricerca, professori strutturati) ed i titolari di imprese appena avviate. Ad essere ammessi alla competizione sono le idee e i progetti imprenditoriali che fanno riferimento alle categorie di gara: Industrial, Life Science, ICT, Cleantech & Energy, Turismo e Industria Culturale e Creativa. Le idee presentate alla Fase I e i progetti imprenditoriali presentati alla Fase II devono, indipendentemente dallo stadio di sviluppo, essere frutto del lavoro originale di un singolo o di un gruppo ed essere finalizzati alla nascita di una startup innovativa.

Entro il mese di ottobre saranno decretati i migliori progetti di startup partecipanti alla Business Plan Competition (Fase II) che riceveranno premi in denaro e menzioni speciali, attribuiti con il supporto di una Giuria composta da imprenditori, venture capitalist e business angel. Il montepremi complessivo è del valore di oltre 40.000 euro, erogato in denaro e servizi.

Al primo classificato andrà un premio di 7.500 euro, al secondo di 5.000, al terzo di 2.500. Ai primi sei progetti sarà inoltre riconosciuto il premio di 1.000 euro ciascuno per l’iscrizione al PNI 2020, Premio Nazionale per l’Innovazione, la “coppa dei campioni” tra i progetti di impresa vincitori delle Start Cup regionali che è prevista a Bologna il 26 e 27 Novembre 2020.

Confermati i premi speciali promossi da Sponsor interessati a contribuire concretamente allo sviluppo dell’innovazione: Regione Autonoma Valle d’Aosta, tesa allo sviluppo imprenditoriale sul territorio, assegna il Premio Valle d’Aosta di 7.500 euro al miglior Business Plan che insedi l’impresa nella Pèpiniéres d’Entreprises di Aosta o di Pont Saint Martin; Fondazione CRC, attenta ad interventi rivolti a competitività e sviluppo sostenibile, assegna il Premio Cuneo di 7.500 euro al miglior Business Plan che insedi l’impresa nella Provincia di Cuneo.

Novità di questa edizione è il Premio Metroconsult del valore indicativo di 6.000 euro destinato al miglior Business Plan con caratteristiche di proprietà intellettuale, erogato sotto forma di servizi di consulenza in tema di tutela di marchi, brevetti, design, copyright offerto da Metroconsult, società specializzata in servizi di consulenza in materia di proprietà intellettuale, interessata a contribuire concretamente allo sviluppo dell’innovazione.

Tra le novità anche la menzione speciale “Covid-19”, rivolta al miglior progetto che offra soluzioni in caso di crisi sanitarie determinate dalla diffusione di un’epidemia di virus tramite prodotti o servizi innovativi destinati alla tutela della salute umana, alla prevenzione, alla gestione delle emergenze, dei dati e delle informazioni, alla ripresa economica e al rafforzamento del sistema sanitario. Infine viene introdotta la menzione “Open innovation / Spin Off Industriali” dedicata al miglior progetto riguardante prodotti e/o servizi innovativi derivanti da un’attività di Ricerca condotta in collaborazione tra un’impresa e un Ateneo Piemontese.
Confermate infine le due menzioni speciali destinate al miglior progetto di “Pari Opportunità” finalizzato a promuovere il principio delle pari opportunità e l’imprenditorialità femminile, e al miglior progetto di “Innovazione Sociale”.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay