fbpx

La SPID entra nella CIE : l’identità digitale sarà rilasciata con la carta d’identità elettronica

Il ministro dell’Innovazione Paola Pisano ha annunciato un emendamento contenuto nella legge di Bilancio che prevede che in futuro l’identità digitale venga rilasciata con la carta di identità elettronica.

L’obiettivo del Ministro dell’Innovazione è la semplificazione del rapporto tra cittadini e pubblica amministrazione. Oggi l’identità digitale SPID richiede di rivolgersi ad uno degli Identity Provider accreditati come banche, poste o operatori di telecomunicazioni che dopo aver verificato i documenti anagrafici rilasciano l’identità digitale, a un costo per l’utente di qualche decina di euro.

L’identità digitale verrà rilasciata con la carta di identità elettronica
Il ministro Pisano ha dichiarato: “Cambieremo la governance, dovrà essere unica ed erogata gratuitamente dallo Stato e non più dagli Identity provider. L’intenzione è di dare l’identità digitale a chi ottiene la carta di identità elettronica: i due strumenti convergeranno. Il modello di prima era sbagliato: avevano aderito solo in 5 milioni e gli Identity provider non solo non ci guadagnavano ma ci perdevano. Spingeremo Spid verso tutti i privati, ad esempio per consentire a chi va allo stadio di caricare l’abbonamento sulla carta elettronica”

nel frattemmpo gli identity provider accreditati continueranno ad erogare il servizio fino al cambio di governance. Successivamente sarà lo Stato a creare un sistema di credenziali per implementare la tecnologia su tutti i portali pubblici.

L’obiettivo è di raggiungere 10-20 milioni di identità digitali all’anno.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay