fbpx

Le prime 7 aziende itlaiane con il Bollino Rosa di Winning Women Institute

Italia è all’82° posto sul tema del Gender Gap, come rilevato dal World Economic Forum 2017. La parità tra uomo e donna nel mondo del lavoro è uno degli obiettivi da perseguire per la crescita civile del nostro Paese, ancora indietro in questo senso rispetto al confronto con altri paesi.

I dati dimostrano che laddove esiste una sostanziale parità, ossia il cosiddetto gender balance, il business e l’ambiente di lavoro in generale né risente positivamente. La Banca d’Italia ha stimato che un aumento del tasso di partecipazione femminile al 60% comporterebbe un aumento del Pil fino al 7%. Per McKinsey la parità di genere può valere il 26% del Pil mondiale in più entro il 2025 (12 trilioni di dollari).

Al tema etico, quindi, si aggiunge la consapevolezza matematica che la parità di genere produce benessere (in senso lato) e ricchezza. In Italia molte aziende si stanno distinguendo per l’introduzione di attività e iniziative in tale senso, e 7 aziende in particolare hanno ricevuto la Certificazione della Parità di Genere di Winning Women Institute, il cosiddetto Bollino Rosa,(l’istituto è impegnato nella diffusione del principio di gender equality nel mondo del lavoro affiancato da un comitato scientifico composto da personalità di grande spessore).

Il Bollino Rosa di Winning Women Institute per il 2019 ha fortemente allargato il proprio raggio d’azione e le aziende coinvolte nel processo di certificazione al momento sono numerosissime.  Le prime aziende in Italia con il Bollino Rosa sono: Allianz Partners, Alés Group, Amgen, cameo, Biogen, GRENKE, Sanofi.  Queste 7 aziende hanno ricevuto il Bollino Rosa a seguito di un innovativo processo e percorso di certificazione denominato Dynamic Model Gender Rating. Si tratta diun modello di indagine esclusivo che Winning Women Institute ha studiato ed elaborato insieme ad un comitato scientifico composto da esperti di settore, manager e docenti universitari per analizzare lo status sulle pari opportunità nei contesti organizzativi aziendali. La rilevazione e l’analisi dei dati del processo di certificazione è affidata ad un ente terzo e indipendente, la Ria Grant Thorton, primaria società che fa parte del network tra i leader mondiali di consulenza e revisione, presente in 140 paesi nel mondo e con 47.000 professionisti.

 


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay