Seguici su

Massa Critica

L’Ente delle Aree Protette dell’Appennino piemontese e Almo Nature insieme per la salvaguardia del lupo e della biodiversità

L’Ente di gestione delle Aree protette dell’Appennino piemontese e Almo Nature, hanno siglato un accordo di collaborazione per la fornitura di mangime per il sostenimento dei cani da guardiania impiegati dalle aziende zootecniche locali per la difesa del bestiame, al fine di ridurre il conflitto tra uomo e lupo.

L’Ente Aree protette dell’Appennino piemontese gestisce, quale ente strumentale della Regione Piemonte, il Parco naturale – Zona Speciale di Conservazione “Capanne di Marcarolo”, la Riserva del torrente Neirone e la Zona Speciale di Conservazione “Massiccio dell’Antola, Monte Carmo, Monte Legnà”, per un totale di 15.636 ettari. L’Ente ha anche un ruolo attivo nella gestione regionale di specie animali selvatiche tutelate, in quanto riconosciuto dal Settore Biodiversità e Aree Naturali della Regione Piemonte quale Ente Associato al Centro di referenza denominato “Grandi Carnivori”, che ha sede presso l’Ente di Gestione delle Aree Protette delle Alpi Marittime.

Nell’ambito delle attività del Centro “Grandi Carnivori” l’Ente ha organizzato il primo corso di formazione per operatori addetti al monitoraggio del lupo, rivolto ai Soggetti istituzionali competenti sul protocollo di monitoraggio e gestione coordinato nel corridoio di connessione tra le popolazioni di Alpi-Appennino, per la costituzione di un network (gruppo di lavoro), attivo dal 1 gennaio 2018.

Grazie alla collaborazione tra le Aree protette dell’Appennino piemontese e Almo Nature è assicurato il mantenimento alimentare gratuito dei cani da guardiania delle aziende del territorio: con l’azione “Reduce the Conflict” l’azienda s’impegna a donare circa 500g di pet food al giorno per ciascun cane per tutto il 2018, con forniture a cadenza trimestrale.

Le attività coinvolte in questa prima fase del progetto sono sei con quattordici cani da guardiania tutti di razza maremmano-abruzzese. Le aziende agricole “Sereta” di Fraconalto, “Garscei” di Voltaggio, “Punginelli” di Capanne di Marcarolo, “Franzoia” e “Signori” di Rocchetta Ligure e “Albareto” di Molare sono le beneficiarie della prima consegna, tenutasi ieri martedì 27 febbraio, di circa 900 kg di alimento secco.

La collaborazione con le aziende locali prevede che gli allevatori non intraprendano alcun atto di ostilità nei confronti dei predatori e che i cani siano tenuti e addestrati con rispetto. Tra l’uomo e l’animale esiste un partenariato preciso dove il cane, svolgendo un ruolo di alleato fedele, merita un trattamento e cure conseguenti.

“La presenza del lupo, – spiega Dino Bianchi, presidente dell’Ente di gestione delle Aree Protette dell’Appennino Piemontese – sull’Appennino piemontese è accertata dagli anni ’80 ed è stata oggetto di monitoraggio scientifico a partire dal 2004 con il progetto europeo “Lupo Piemonte”. La collaborazione con Almo Nature fa parte di un progetto di sostegno all’allevamento di montagna nei territori appenninici in cui è documentata la presenza del lupo finalizzata anche alla promozione di un rapporto più benevolo tra allevatori e predatore”.

“È necessario far capire che imbracciare i fucili non è una soluzione valida per proteggere il gregge dagli attacchi dei predatori. – spiega Camila Arza Garcia, responsabile dell’area aLmore di Almo Nature – Attraverso il nostro progetto “Farmers&Predators” ci schieriamo dalla parte del lupo e di tutti quegli allevatori che guardano alla biodiversità come una ricchezza da preservare e che, in quest’ottica, adottano un metodo naturale e alternativo di difesa del bestiame: l’impiego dei cani da guardiania. Vogliamo far passare il messaggio che è importante un nuovo patto degli umani con tutte le altre vite perché crescere nelle diversità e in armonia con la natura è un valore aggiunto per il territorio e per le attività agricole stesse”.


Google NewsRicevi le nostre ultime notizie da Google News - SEGUICI


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini per favorire l'attivazione di quanti condividono aspirazioni nuove e innovative su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation, salute.
.Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci concretamente attraverso Paypal o Satispay. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay


Beni Comuni

Solidarietà a Terra Felix dopo l’attentato incendiario. Legacoop e Assobioplastiche: ‘Attacco vile’

Nella serata di mercoledì 21 febbraio, intorno alle 22:45, una persona incappucciata si è introdotta nella sala convegni del Casale di Teverolaccio a Succivo e ha provato ad appiccare un incendio cospargendo la sala con circa 10 litri di benzina. Solo per un caso fortuito le fiamme non si sono propagate oltre la linea del tavolo dei relatori e quindi i danni sono stati limitati, ma l’attentatore si è preoccupato bene di cospargere anche le sedie di liquido infiammabile, per fortuna non si sono incendiate. È il terzo attacco dalla scorsa estate quando fu incendiata anche l’auto di un dipendente del Casale. A darne notizia è stata Legacoop Campania. (altro…)


Google NewsRicevi le nostre ultime notizie da Google News - SEGUICI


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini per favorire l'attivazione di quanti condividono aspirazioni nuove e innovative su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation, salute.
.Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci concretamente attraverso Paypal o Satispay. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay


Continue Reading

Cittadini

Prestiti personali: una soluzione sempre più richiesta dagli italiani

Negli ultimi anni, i prestiti personali hanno registrato un incremento significativo di popolarità in Italia, diventando una delle soluzioni finanziarie più ricercate dalle famiglie e dai singoli individui. Questo crescente interesse può essere attribuito alla flessibilità e alla varietà delle opzioni di finanziamento disponibili, capaci di adattarsi ad esigenze diverse, dalle spese impreviste agli investimenti a lungo termine.

La facilità di accesso ai prestiti personali, grazie anche all’avvento delle piattaforme online, ha ulteriormente incentivato gli italiani a valutare questa opzione per finanziare i propri progetti personali. Con procedure semplificate e tempi di approvazione ridotti, i prestiti personali offrono una risposta efficace e tempestiva alle necessità finanziarie immediate, consolidando il loro ruolo nel panorama economico nazionale.

La flessibilità dei prestiti personali: adatti a ogni esigenza

I prestiti personali si distinguono per la loro straordinaria flessibilità, rendendoli una soluzione finanziaria adatta a coprire una vasta gamma di esigenze. Dall’acquisto di beni di consumo alla realizzazione di progetti personali, passando per la copertura di spese impreviste, i prestiti personali offrono agli italiani la libertà di accedere a somme di denaro senza necessità di specificare la destinazione dei fondi. Questa caratteristica li rende particolarmente appetibili in un contesto economico in cui la versatilità è fondamentale.

La capacità di personalizzare l’importo del prestito e la durata del piano di rimborso consente agli utenti di adeguare il finanziamento in rapporto alle proprie capacità economiche, minimizzando l’impatto sul budget familiare e facendo in modo di avere una gestione finanziaria sostenibile. Inoltre, la quasi assenza di garanzie reali, come potrebbe essere richiesto in altre forme di finanziamento, semplifica il processo di approvazione, rendendo i prestiti personali accessibili a un pubblico più ampio.

Le condizioni di finanziamento, inclusi tassi di interesse e costi aggiuntivi, possono variare significativamente tra le diverse offerte, questo aspetto sottolinea l’importanza di una valutazione attenta prima della sottoscrizione. In particolare, può risultare utile tenere sotto controllo i tassi medi e disporre di una visione d’insieme sempre aggiornata sui migliori prodotti del momento affidandosi ai portali di comparazione.

Il ruolo dei comparatori online nella scelta del miglior prestito

Nel contesto attuale, in cui l’offerta di prestiti personali è estremamente variegata, i comparatori online giocano un ruolo fondamentale nell’orientare i consumatori verso la scelta più vantaggiosa.
Questi portali permettono confrontare rapidamente le condizioni offerte da diversi istituti di credito, permettendo agli utenti di effettuare scelte basate su criteri oggettivi quali tassi di interesse, importo del prestito, durata e costi aggiuntivi.

Tra i siti comparatori di riferimento in Italia merita senza dubbio una menzione Facile.it, che facilita l’accesso a numerosi preventivi prestiti, consentendo agli utenti di valutare in modo semplice e veloce le varie opzioni disponibili, così da scegliere con piena consapevolezza la soluzione più indicata per le proprie, specifiche necessità.

L’utilizzo dei comparatori online semplifica notevolmente il processo di ricerca e selezione del prestito ideale, trasformando quello che tradizionalmente poteva essere un compito lungo e complesso in un’operazione veloce e accessibile a tutti. Gli utenti possono inserire i propri criteri di ricerca e ricevere in pochi secondi un elenco di offerte che corrispondono alle loro esigenze specifiche, complete di tutte le informazioni necessarie per prendere una decisione consapevole.

Questi strumenti offrono anche la possibilità di accedere a recensioni e valutazioni degli istituti di credito, aggiungendo un ulteriore livello di trasparenza al processo di selezione. Inoltre, molti comparatori online forniscono consulenza gratuita e guide utili per riuscire a districarsi nel mondo dei prestiti personali, rendendo ancora più semplice per i consumatori trovare il finanziamento più adatto alle proprie necessità.

L’importanza dei comparatori online risiede quindi nella loro capacità di facilitare l’accesso alle informazioni finanziarie, facendo in modo che ogni consumatore possa esercitare il proprio diritto alla scelta migliore, indipendentemente dalla propria esperienza finanziaria precedente.


Google NewsRicevi le nostre ultime notizie da Google News - SEGUICI


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini per favorire l'attivazione di quanti condividono aspirazioni nuove e innovative su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation, salute.
.Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci concretamente attraverso Paypal o Satispay. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay


Continue Reading

Ambiente

Una mappa della qualità dell’aria in tempo reale del nord Italia e della Pianura Padana

Il sito della svizzera IQAir azienda di tecnologia per la qualità dell’aria, specializzata nello sviluppo di prodotti per il monitoraggio della qualità dell’aria e per la pulizia dell’aria, riporta una classifica delle principali città più inquinate del mondo.

Lo stesso sito ospita una mappa aggiornata in tempo reale dei diversi monitor di qualità dell’aria in cui si può avere importanti informazioni in tempo reale sulla qualità dell’aria del nord Italia e nella Pianura Padana.

La diffusione dei monitor di qualità dell’aria a basso costo sponsorizzati e ospitati da cittadini, ricercatori, sostenitori della comunità e organizzazioni locali hanno dimostrato di essere uno strumento prezioso per ridurre le disuguaglianze nelle reti di monitoraggio dell’aria in tutto il mondo. Queste stazioni di monitoraggio della qualità dell’aria indipendenti rivelano un’esposizione sproporzionale all’inquinamento dell’aria dannosa tra gruppi vulnerabili e sottorappresentati.

Nel 2022, oltre la metà dei dati sulla qualità dell’aria del mondo è stata generata dagli sforzi della comunità di base. Quando i cittadini vengono coinvolti nel monitoraggio della qualità dell’aria, vediamo un cambiamento di consapevolezza e lo sforzo congiunto per migliorare la qualità dell’aria si intensifica. Abbiamo bisogno di governi per monitorare la qualità dell’aria, ma non possiamo aspettarli.  Troppe persone in tutto il mondo non sanno che stanno respirando aria inquinata. I monitor di inquinamento atmosferico forniscono dati concreti che possono ispirare le comunità a richiedere il cambiamento e tenere conto degli inquinatori, ma quando il monitoraggio è irregolare o ineguale, le comunità vulnerabili possono essere lasciate senza dati su cui agire.

 


Google NewsRicevi le nostre ultime notizie da Google News - SEGUICI


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini per favorire l'attivazione di quanti condividono aspirazioni nuove e innovative su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation, salute.
.Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci concretamente attraverso Paypal o Satispay. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay


Continue Reading

Suggerimenti per te

Seguici via Whatsapp

Iscriviti alla nostra Newsletter

Suggerimenti

Ultimi Articoli

Suggerimenti per te

Covering Climate Now

Suggerimenti per Te

Startup on Air

Startup Onair

Suggerimenti

CO2WEB