Eccolo il Commodore 64 mini la reincarnazione del mitico C64

A 35 anni dal suo esordio in Italia, torna in vendita il Commodore 64 un culto della storia dell’informatica. La sua riedizione tascabile arriverà il 29 marzo con alcuni giochi storici al prezzo di 79,99 euro.

Il Commodore 64 mini include la tastiera e un joystick in versione retrocomputing un cavo di collegamento Hdmi alla televisione o monitor e il sistema di ricarica attraverso un cavo Usb. Salvo queste due differenze di ammodernamento il C64 mini è identico al suo predecessore, fatta eccezione per il suo essere dotato di una tastiera che è la metà di quella originale.


Si potrà programmare in Basic e giocare con i videogiochi classici inclusi al momento del lancio, tra i quali AlleyKat, California Games, Paradroid e Speedball 2.

In Italia sarà in vendita sia online sia che attraverso catene di videogiochi

Il primo Commodore 64 aveva esordito negli Stati Uniti nell’agosto 1982 ed è stato il primo grande pc capace di ottenere ampio successo commerciale e di essere il primo computer di più generazioni con i suoi giochi e con la possibilità di programmare direttamente a in basic.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Youtube.