Il 26 marzo il primo incontro del ciclo di eventi Nesta Italia Incontra

Il 26 marzo presso Rinascimenti Sociali dalle ore 13.00 alle ore 18.00 si terrà il primo incontro del ciclo di eventi Nesta Italia Incontra che nasce dal desiderio di considerare l’innovazione sociale come un processo continuo di contaminazione, apprendimento e co-creazione.
Gli eventi Nesta Italia Incontra vogliono essere un’occasione di confronto e dialogo con i professionisti del settore e i cittadini. L’obiettivo di questi appuntamenti periodici è tessere relazioni e dar vita a collaborazioni e progetti condivisi.

Il primo appuntamento si compone di due sessioni principali: nel corso della prima sessione si parlerà di Intelligenza Collettiva con Geoff Mulgan, CEO di Nesta, uno dei maggiori esperti mondiali di innovazione sociale, che per l’occasione introdurrà il suo nuovo libro Big Mind, pubblicato da Princeton University Press.
La seconda sessione dell’incontro si focalizzerà sulla Salute e le nuove direttrici di trasformazione del settore come ad esempio le pratiche legate al concetto di People Powered Health illustrate da Halima Khan, Executive Director Health Lab di Nesta.
Animeranno il confronto anche Zoe Romano, fondatrice di Wemake ed Elena Como, Research Area Manager di LAMA Agency. A conclusione di questa sessione si terrà il laboratorio Show & Tell finalizzato alla condivisione di esperienze tra i promotori di iniziative che stanno contribuendo ad innovare il mondo della cura. In questa sessione si potranno incontrare altri innovatori sociali, raccontare il proprio progetto e costruire nuove alleanze. La sessione è facilitata da Serena Cangiano e Zoe Romano.

Per partecipare all’evento iscriversi su Eventbrite

Per il laboratorio iscriversi su Google Docs


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Youtube.