E’ partita la quarta edizione del FunkyPrize, concorso per premiare quanti usano e osano il digitale ricordando Marco Zamperini

E’ partita la quarta edizione del FunkyPrize , il concorso che intende individuare, segnalare e premiare coloro che, con la loro attività, usano e osano il digitale ispirandosi ai valori di positività, umanità e semplicità che hanno indirizzato le attività e gli insegnamenti di Marco Zamperini.
Marco Zamperini ,noto in Rete con lo pseudonimo di “Funky Professor”, è stato una guida alla Rete molto importante per l’Italia.  Ha spiegato la Rete ai giovani e trasmesso loro il suo entusiasmo per le possibilità della tecnologia. Sapeva convincere gli imprenditori che Internet è una possibilità che va sviluppata. Incoraggiava chi aveva nuove idee e le metteva in pratica in nuove startup. Marco, insomma, considerava la Rete un nuovo spazio di azione e comunicazione per le persone: suggeriva di vivere, consapevolmente e criticamente, quello che essa offre.

Il Manifesto del FunkyPrize

  1. Il digitale deve migliorare la vita delle persone
  2. Il digitale è connessione, scambio e cooperazione
  3. Scambio e cooperazione generano innovazione
  4. Innovazione è uso creativo di ciò che esiste già
  5. Il digitale è qui e ora

Saranno prese in considerazione tutte quelle esperienze che hanno osato migliorare la vita delle persone in ambiti di interesse collettivo. Rientrano fra tali ambiti: la salute, l’istruzione, l’inclusione e la partecipazione sociale, i diritti e i doveri della cittadinanza digitale.

Come partecipare al Funky Prize.

I vincitori delle precedenti edizioni del Funky Prize.

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata, con i suoi allegati, a partire dal 1 ottobre 2017 entro e non oltre le ore 24 del  31 gennaio 2018.

E’ possibile donare attraverso la Rete del Dono per sostenere il FunkyPrize

Il concorso FunkyPrize, è stato pensato da un gruppo di amici di Marco, è organizzato dal Comitato Premio Marco Zamperini,  ente non profit presieduto da sua moglie Paola Sucato, che intende ricordarne la figura e incentivare chi volesse proseguirne l’attività di promozione dell’innovazione attraverso la rete.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Youtube.