A Torino nasce Rinascimenti Culturali

Mercoledì 21 giugno 2017  presso il Collegio Artigianelli in corso Palestro 14, viene presentato il nuovo polo culturale, educativo e imprenditoriale di Rinascimenti Culturali.

Rinascimenti Culturali rappresenta la nascita di un nuovo polo e di un network dove soggetti differenti concorrono a promuovere arte, cultura, educazione ed imprenditoria sociale in una contaminazione reciproca e continua di cui la Congregazione del Murialdo, m  Arte Brachetti, il Teatro della Caduta e la Fondazione Museo Ettore Fico sono i promotori principali.

Come spiega Danilo Magni

La crisi economica degli ultimi anni ha accentuato in maniera pesante le difficoltà già storicamente presenti nel tessuto sociale: perdita del lavoro; divisione delle di famiglie; aumento delle povertà e delle dipendenze; isolamento degli anziani; difficoltà di integrazione e convivenza tra cittadini e immigrati di paesi differenti; disoccupazione giovanile alle stelle. Anche la nostra parrocchia, da sempre impegnata sulla frontiera, si è trovata nella necessità di rileggersi per far fronte in modo più efficace al mondo dei preadolescenti e degli adolescenti.

Il progetto Rinascimenti Culturali prende vita dentro questo scenario e vuole essere una risposta concreta: davanti ad un generale impoverimento che è innanzitutto umano, la nostra proposta punta alla diffusione di una proposta educativa di alto profilo.

Rinascimenti Culturali ha come fondamento la disponibilità di alcuni adulti della comunità, che uniscono alla fede cristiana, le proprie competenze professionali in ambito pedagogico e di formazione attraverso le arti sceniche. Questo gruppo sa che ciò che è bello e nobile di cuore è capace di scolpire i ragazzi, anche i più difficili.

Il progetto avrà come finalizzazione la messa in scena di musical, scritti e diretti dai giovani stessi. Durante appositi laboratori quotidiani di canto, recitazione, musica, scenografi e, tecnico audio, tecnico luci, addetti sala e regia il gruppo degli educatori e dei formatori favorirà nei ragazzi: la crescita nell’amicizia; l’individuazione e la messa in comune dei talenti personali; l’organizzazione delle varie fasi di costruzione e realizzazione del musical.

Vai alla barra degli strumenti