WeTaxi, un’app per prenotare, condividere e pagare il taxi a Torino.

La start-up di WeTaxi nasce tre anni fa sotto l’ala del Politecnico di Torino e da luglio dello scorso anno insieme alla Taxi Torino, fusione delle due cooperative Radio Taxi 5730 e Pronto Taxi 5737, è diventata una delle realtà più promettenti nel panorama mobilità a Torino.

L’applicazione ti permette di prenotare un taxi e conoscere il costo della corsa in anticipo. Se il tassametro segnasse un prezzo inferiore da quello previsto sull’app, l’utente pagherà il prezzo inferiore.

È possibile, inoltre, condividere il taxi con un altro utente che faccia il medesimo percorso (ad esempio da e per Torino Caselle) risparmiando così fino al 50%, anche se la condivisione non dovesse avvenire. Questo approccio di sharing rende lo spostamento del cittadino privato più sostenibile.

Per i genitori è offerto il servizio di ricarica del credito sull’app, che potrà essere utilizzato esclusivamente per pagare un taxi, permettendo così ai giovani che escono la sera di essere riaccompagnati da un autista professionista e soprattutto sobrio.

Il pagamento può essere fatto a fine corsa sia tramite app con carta di credito o Paypal oppure in contanti al tassista, senza alcun costo aggiuntivo.

Il profilo business permette di associare una modalità di pagamento aziendale e anche di avere le ricevute direttamente sulla mail.

Al termine si può lasciare una recensione sul viaggio e sul tassista che garantisce professionalità e gentilezza e aiuta a mantenere la qualità del servizio.

Sul Google Play Store ci sono già più di 10.000 download con un rating da parte di più di 300 utenti di 4,6/5.

Il prossimo passo è quello di portare questo servizio anche in altre città italiane.

LASCIA UN COMMENTO