Accordo di collaborazione tra Thales Alenia Space e l’Università di Torino

Thales Alenia Space, joint venture tra Thales 67% e Leonardo 33%, e l’Università di Torino hanno siglato, presso Salone del Rettorato , un accordo di collaborazione per attività tecnico-scientifiche e formative confermando Torino e il Piemonte territori strategici per il comparto aerospaziale del Paese.

Attraverso questo accordo, siglato da Donato Amoroso, Amministratore Delegato di Thales Alenia Space Italia e Gianmaria Ajani, Rettore dell’Università di Torino, è stato concretizzato un progetto di collaborazione strategica a lungo termine in cui ricerca, innovazione e formazione sono strettamente legate al contesto economico e produttivo realizzando sinergie tra università e imprese che consentono di generare eccellenze su temi di frontiera, ampliando le iniziative già in corso nel distretto aerospaziale.

In particolare Thales Alenia Space e l’Università collaboreranno reciprocamente in diversi settori scientifici di interesse per l’aerospazio, dalla fisica alla chimica, attraverso lo studio delle radiazioni cosmiche e della qualità dell’acqua, dalla scienza dei materiali all’informatica, con lo studio di materiali metallici e polimerici per le future navicelle spaziali e la realtà virtuale, dalla biologia alla geologia, attraverso l’analisi di rocce extraterrestri e la coltivazione in assenza di gravità e ancora dalla medicina alla fisica, attraverso lo studio della relazione tra Spazio e salute in tutti i suoi aspetti. Attività di collaborazione sono previste, inoltre, in altri ambiti legati allo spazio come la sociologia, l’economia e la giurisprudenza.

“L’ Ateneo è un punto di riferimento in Piemonte per la ricerca nel settore aerospaziale e lo dimostra la nostra partecipazione al Distretto Aerospaziale e ai progetti di successo nella Piattaforma Aerospazio – ha dichiarato il Rettore Gianmaria Ajani – Negli anni recenti, sono state sviluppate numerose collaborazioni tra UniTO e Thales Alenia Space . In particolare, i nostri Dipartimenti hanno già in corso collaborazioni nel campo dei nuovi materiali e sugli effetti delle radiazioni cosmiche sulla salute degli astronauti.”

“L’accordo di collaborazione siglato oggi sottolinea la centralità della funzione R&D nella strategia aziendale di Thales Alenia Space – ha commentato Donato Amoroso, Amministratore Delegato di Thales Alenia Space Italia – una strategia volta a promuovere iniziative a sostegno dell’innovazione, in sinergia con le imprese e le Università con l’obiettivo di favorire la crescita occupazionale e la formazione dei giovani confermando la trasversalità del settore aerospaziale” .


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Youtube.