Lo Snowfarming a Riale in Val Formazza permette di iniziare in anticipo la stagione invernale

Negli ultimi anni l’importanza della risorsa neve è diventata sempre più evidente. Gli inverni con poca neve colpiscono duramente le località turistiche nelle valli alpine.

Da alcuni anni le località sportive invernali putano sullo snowfarming per conservare la neve durante l’estate. Verso la fine dell’inverno vengono realizzati in appositi luoghi all’aperto grandi mucchi di neve che vengono poi ricoperti con uno strato isolante. Questo strato isolante protegge la neve sottostante evitando che si sciolga. La neve così conservata fungerà da base per la preparazione delle piste.

Lo snowfarming consente di iniziare in anticipo la stagione invernale, indipendentemente dalle condizioni meteo.

Dal prossimo 30 ottobre gli oltre 2 km e mezzo dell’anello della pista del centro fondo di Riale in Val Formazza che complessivamente è lunga oltre 12 km, saranno pronti grazie a un piccolo miracolo tecnologico.

Si parte da un’idea di Gianluca Barp, imprenditore turistico di Riale e gestore della pista di fondo che dopo due anni di sperimentazioni ha affinato la tecnologia dello snowfarming e nell’ aprile ha stoccato oltre 6 mila metri cubi di neve che a fine ottobre sono stati posati nuovamente in pista.

I 5 mila metri cubi di neve sono stati coperti da teli geotermici con fibre di alluminio, intervallati da strati isolanti di ovatta realizzati da Snow Makers, un’azienda specializzata. I teli sono poi stati legati uno all’altro con un sistema di velcri e cuciture a filo che garantiscono di proteggere termicamente la massa nevosa e di non far penetrare i raggi UVA.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay