Il 25 marzo 2021 si terranno online le premiazioni della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

Lo scorso novembre (dal 21 al 29) si è tenuta in tutta Italia, come ogni anno, la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. L’iniziativa europea si propone di promuovere la realizzazione di azioni di sensibilizzazione sulla sostenibilità e sulla corretta gestione dei rifiuti. Consiste, dunque, in una elaborata campagna di comunicazione ambientale al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema dell’eccessiva quantità di rifiuti prodotti e sulla conseguente necessità di ridurli drasticamente.

La SERR appoggia le iniziative ecologiche ad ogni livello, dalle scuole alle imprese, dalle associazioni ai privati cittadini. Ogni anno, nella primavera successiva, vengono premiate le iniziative più lodevoli per ogni categoria.

La cerimonia delle premiazioni dell’ultima edizione (la dodicesima), visti i tempi che corrono, si svolgerà interamente online, attraverso un incontro sulla piattaforma Zoom, e avrà luogo giovedì 25 marzo a partire dalle 10.30. Lo scorso novembre, nonostante tutte le difficoltà dovute all’emergenza sanitaria in corso, sono state realizzate, in tutta Italia, ben 3.473 azioni ecologiche, ad ogni livello e grado di partecipazione. I vincitori dell’edizione 2020 saranno premiati dagli sponsor promotori dell’iniziativa europea nel nostro paese, ovvero i Consorzi di filiera per il recupero degli imballaggi (CONAI, CiAl, Corepla, Coreve, Ricrea e Comieco).

Come da tradizione, sono cinque le categorie che saranno oggetto di premiazione: Pubblica Amministrazione, Imprese, Associazioni, Istituti Scolastici e Cittadini. Per ogni categoria sono stati selezionati tre finalisti, e il nome del vincitore lo si conoscerà soltanto la mattina del 25 marzo. Di seguito, l’elenco completo:

  • Per la categoria Pubbliche Amministrazioni: Università degli Studi di Torino con “Spazzino digitale. Un byte alla volta contro i rifiuti invisibili”; SERIT con “Il Senso Della Vite – The Meaning Of The Vine” e Città Metropolitana di Catania con “Facciamo il pieno di vitamine, non di rifiuti”.
  • Per le Imprese: DECO SPA con “Regala Un’altra Vita Agli Oggetti Usati Su Riusogreen.Com”; CAUTO Cooperativa Sociale Onlus con “Campagna di Comunicazione SPIGOby Spigolandia Amo, Vivo, Rigenero + Progetto Sistema 1×0 SONO CAUTO con i RAEE” e Tech servizi srl con “Rifletto dunque cambio”;
  • Per le Associazioni: Comitato Mamme In Comune con “Il Rifiuto Che Non Si Vede Ma C’è”; ComeUnaMarea Onlus con “Recycle in Fashion” e Comitato Rifiuti Zero Terracina con “Scuole Rifiuti Zero – 2020”;
  • Per le Scuole: Eco School Triangia e Fattoria didattica Lunalpina con “Una T-Shirt Per Te…Un Dono Per L’ambiente”, l’IPSSEOA Giovanni Falcone di Giarre (CT) con “Alimentiamoci – ma senza sprechi!” e Liceo Statale Lombardo Radice – Catania con “Qui studiamo il futuro del nostro Pianeta: sfide individuali per un obiettivo globale”;
  • Per la categoria Cittadini: Letizia Palmisano con “Digital Clean Up: rendi sostenibile il tuo smartworking”; La Porta della Gentilezza Giarre con “Wall of Kindness – La Porta della Gentilezza” e Cristina Farnesi con “Nuove generazioni resilienti”.

A questo link si possono leggere tutte le informazioni più dettagliate sui progetti finalisti.

La giuria che ha selezionato le attività più meritevoli, e che eleggerà anche i vincitori assoluti della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, è composta dal Ministero della Transizione Ecologica insieme a UNESCO, Utilitalia, Città Metropolitana di Torino, Legambiente, Regione Siciliana, ANCI e AICA (Associazione Internazionale per la Comunicazione Ambientale). AICA è, invece, coordinatore a livello nazionale della campagna. Per partecipare all’evento su Zoom è necessario iscriversi compilando questo form.

.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay