Sintomi Long Covid: esercizio fisico aiuta a prevenire diabete e depressione

Dal punto di vista medico non esiste alcun trattamento riconosciuto per il Long Covid, patologia che provoca “una costellazione di altri sintomi debilitanti” tra cui nebbia cerebrale, dolore muscolare e affaticamento che possono durare per mesi dopo che una persona si è ripresa dall’infezione iniziale.

L’esercizio fisico, tuttavia, può aiutare a interrompere il circolo vizioso dell’infiammazione che può portare allo sviluppo di diabete e depressione mesi dopo che una persona si è ripresa dal virus. L’ipotesi è stata formulata dagli studiosi del Pennington Biomedical Research Center (Stati Uniti) sulla rivista Exercise and Sport Sciences Reviews.

Candida Rebello, una delle autrici della ricerca, in una dichiarazione riportata dall’agenzia Ansa, spiega: “Non è necessario correre per chilometri o camminare per tutta la durata a ritmo sostenuto. Anche camminare lentamente è esercizio. Idealmente, si dovrebbe fare una sessione di esercizio di 30 minuti. Ma se se ne possono fare solo 15 minuti alla volta, si può provare a farne due sessioni. Se si può camminare solo 15 minuti una volta al giorno, meglio farlo. L’importante è provare. Non importa da dove si inizia. Si può gradualmente raggiungere il livello di esercizio raccomandato”.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay