La navetta russa Soyuz Jurij Gagarin si è agganciata alla Stazione Spaziale Internazionale

La navetta russa Soyuz , chiamata Jurij Gagarin in onore dei 60 anni dal volo del primo uomo nello spazio del 12 aprile 1961, si è agganciata alla Stazione Spaziale Internazionale dopo un viaggio di 3 ore e 23 minuti.

La Soyuz MS-18 lanciata dalla base di Baikonur in Kazakhstan ha portato sulla Stazione Spaziale un nuovo equipaggio con i russi Oleg Novitskiy e Pyotr Dubrov, con l’americano Mark Vande Hei.

Con l’arrivo di Novitskiy, Dubrov e Vande la Stazione Spaziale avrà un equipaggio di dieci membri fino al 17 aprile, quando i russi Sergey Ryzhikov e Sergey Kud-Sverchkov e l’americana Kate Rubins dovranno rientrare a Terra con la loro Soyuz dopo una missione di 185 giorni.

Cinque giorni più tardi, il 22 aprile, è atteso poi l’arrivo della navetta Crew Dragon della SpaceX, con le americane Shane Kimbrough e Megan McArthur, il giapponese Akihiko Hoshide e il francese Thomas Pesquet, primo astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea a volare su una navetta costruita e gestita da un’azienda privata per conto della Nasa.

Il 28 aprile a tornare sulla Terra sarà l’equipaggio della SpaceX attualmente a bordo della Stazione Spaziale, composto dagli americani Michael Hopkins, Victor Glover e Shannon Walker e dal giappondese Soichi Noguchi.

Dall’inizio dell’era spaziale sono stati più di 570 gli esseri umani che hanno viaggiato in orbita.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay