Tim Berners Lee: il web ha contribuito a ispirare resistenza e aiutare i verificatori di fatti a sfatare la propaganda di guerra

Tim Berners-Lee il co-inventore insieme alla futura moglie Rosemary Leith e a Robert Cailliau del World Wide Web, per celebrare il 33esimo anno del suffisso www non ha inviato un messaggio di celebrazione ma un post sul blog della Web Foundation, dal titolo:

“Stare con l’Ucraina: un messaggio dei nostri co-fondatori sul ruolo nel nostro mondo e sulle sfide e opportunità tecnologiche che dobbiamo affrontare perché questi non sono tempi normali in quanto insieme al resto del mondo, abbiamo assistito con disperazione all’invasione dell’Ucraina da parte della Russia mentre si sviluppava una crisi umanitaria e politica. Abbiamo deciso di posticipare la lettera di compleanno di quest’anno e di fare invece una donazione per sostenere il giornalismo indipendente in Ucraina in quanto informazioni affidabili e accurate saranno particolarmente critiche durante questa guerra ed è fondamentale che giornalisti rigorosi e indipendenti siano supportati per svolgere il loro lavoro. Due anni fa, mentre il virus Covid-19 si diffondeva nel mondo, scrivevamo che il web è un’ancora di salvezza in tempi di crisi. Lo stesso vale ora che l’Ucraina viene attaccata perché il web ha contribuito a ispirare resistenza e aiutare i verificatori di fatti a sfatare la propaganda di guerra, ad aiutare le persone a navigare verso la sicurezza e a trovare un posto dove stare, a mantenere le famiglie e gli amici in contatto e a consentire ad altri in tutta la regione e oltre di essere solidali e fornire supporto”.

Il co-fondatore del World Wide Web, invita a fare una donazione alla Croce rossa dell’Ucraina. All’Urgent Action Fund per i diritti umani delle donne e al Voice of Children, per aiutare i bambini ucraini colpiti dal conflitto.

Il testo originale in inglese

Usually at this time of year we publish a letter to mark the anniversary of the web’s invention, reflecting on its role in our world and the tech challenges and opportunities we face. But these are not normal times. Alongside the rest of the world, we have been watching Russia’s invasion of Ukraine with despair as a humanitarian and political crisis unfolds.

This is where our attention is focused just now, and we expect you too are thinking about those facing extreme hardship in Ukraine and the many people across the world affected by conflict. For this reason, we have decided to postpone this year’s birthday letter and instead make a donation to support independent journalism in Ukraine. Reliable, accurate information will be especially critical during this war and it’s vital that rigorous, independent journalists are supported to do their work.

We’re also donating to the following causes, and, if you’re able, we would encourage you to support in any way you can:

Make a donation
Ukrainian Red Cross | Providing emergency aid to all those in need
Urgent Action Fund for Women’s Human Rights | Supporting women and LGBTQI+ people in and around Ukraine
Voices of Children | Helping children in Ukraine affected by conflict
Other ways to help
@RazomForUkraine has created a list of actions you can take to help, from contacting elected officials and attending events, to volunteering your skills.

Support Ukraine Now has curated country-specific ways to help for 32 countries.
Two years ago, as the Covid-19 virus was spreading throughout the world, we wrote that the web is a lifeline in times of crisis. The same is true now as Ukraine comes under attack. The web has helped to inspire resistance and assist fact-checkers to debunk war propaganda, to help people navigate to safety and find places to stay, to keep families and friends connected, and to enable others across the region and beyond to stand in solidarity and provide support. These scenes are yet another reminder of why we must nurture and protect a safe, empowering web for everyone.
The Web Foundation is documenting and celebrating ways the web is being used to help during this crisis. If you’ve seen the web being used for good in Ukraine, add them to our Twitter thread or reply to this email and we will share.
Thanks, as ever, for your support for a free and open web.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay