Torna a Torino da venerdì 1 a domenica 3 ottobre il Festival Mezzopieno

Da venerdì 1 a domenica 3 ottobre, torna il Festival Mezzopieno, il momento di sintesi e di riflessione sulle principali esperienze che in Italia sono impegnate nella diffusione di una nuova cultura della positività.

Il Festival Mezzopieno è un grande simposio interdisciplinare organizzato dalla rete italiana Mezzopieno , per conoscere e approfondire i percorsi che stanno portando fiducia e gratitudine a diversi livelli della società e nei diversi campi della vita della collettività. Il Festival coinvolge oltre 20 realtà associative di tutta Italia.

Per tutto il fine settimana, si terranno dialoghi, dibattiti, laboratori aperti al pubblico e gratuiti per analizzare e mettere a confronto esperienze virtuose e per offrire momenti di conoscenza e di approfondimento delle buone pratiche nazionali e locali insieme a chi le sta realizzando; un luogo di incontro, di scambio e di conoscenza di nuovi percorsi di positività e di generatività collettiva per affermare le qualità e valorizzare la bellezza del mondo e degli esseri umani.

L’evento ospita a Torino i testimoni dell’Italia positiva da diversi settori della società, dal mondo della scienza, dell’arte, dell’accademia, dell’attivismo, della spiritualità e dell’educazione. Sede dei primi due giorni di festival sarà il centro culturale Cascina Roccafranca in  via Edoardo Rubino, 45 a Torino .

Sarà un momento di festa ad aprire il Festival, venerdì 1 ottobre, alle 19, con un aperitivo e un momento conviviale insieme ad un ospite speciale:Ugo Nespolo, uno dei più importanti e conosciuti artisti italiani contemporanei. A seguire performance musicale immersiva di Em et Em.

Sabato 2 ottobre, il Festival inizia alle 10.30 con i dialoghi tematici, tra gli ospiti più attesi Enzo Bianchi, monaco e saggista. Durante la giornata si parlerà di dialogo interculturale, del viaggio come momento di trasformazione e di impegno giovanile.

In contemporanea ai dialoghi tematici, ci saranno i laboratori, un’opportunità di sperimentare attività, approfondimenti e applicazioni pratiche che arricchiscono e integrano i temi trattati nel Festival: incontri con i relatori, performance e condivisioni sono realizzati in piccoli gruppi su prenotazione e con la possibilità di vivere un’esperienza diretta e partecipativa per esplorare la positività, gratitudine, la fiducia e la condivisione generativa.

I laboratori sono organizzati anche per i più piccoli con attività ed esperienze ideate espressamente per loro nello spirito Mezzopieno. Nello spazio dedicato ai bambini inoltre si svolgono per tutta la durata del Festival i giochi della gentilezza e della positività, attività di giornalismo positivo e il TG delle buone notizie dei ragazzi. Lo strumento ludico si trasforma in una via per sensibilizzare i giovani sulle tematiche trattate nel festival.

Domenica 3 ottobre, il Festival continua con due esperienze immersive dislocate nella città di Torino: alle 10.30, visita guidata con la curatrice al museo etnografico Missioni don Bosco, alle 15, Migrantour, itinerari urbani interculturali accompagnati da migranti, nel quartiere di San Salvario.

Il festival si svolge in uno spazio aperto, con la possibilità di ricorrere agli spazi chiusi qualora le condizioni meteo lo richiedessero. In tutti i momenti del festival, ai partecipanti è garantito il distanziamento fisico. In osservanza alle normative vigenti, per accedere al festival è necessario il possesso di Green Pass o certificazione equivalente.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay