La Cina lancia il suo passaporto vaccinale

La Cina ha lanciato il suo primo passaporto vaccinale per consentire ai cittadini cinesi di viaggiare. Si tratta di un certificato digitale che mostra lo status vaccinale del soggetto con i risultati dei test a cui si può  accedere attraverso la piattaforma social WeChat.

Al momento il passaporto che può essere anche cartaceo è solo disponibile per i cittadini cinesi e non è obbligatorio.

L’iniziativa è stata lanciata dal Dipartimento degli Affari consolari del ministero degli Esteri. L’obiettivo dell’iniziativa è di aiutare a promuovere la ripresa economica mondiale e facilitare i viaggi oltrefrontiera, ha riferito un portavoce del ministero degli Esteri cinese.

Il passaporto vaccinale include le informazioni sui test degli acidi nucleici e sui risultati degli anticorpi sierici, sulla inoculazione del vaccino e sulle altre informazioni collegate. Il ministro degli Esteri Wang Yi ha affermato che nel prossimo futuro, poiché sempre più Paesi concordano sulla necessità del riconoscimento reciproco dei certificati sanitari, questo documento di viaggio internazionale giocherà un ruolo maggiore nel promuovere lo scambio sano, sicuro e ordinato degli spostamenti di persone e fornire ai cittadini cinesi una solida garanzia durante i viaggi all’estero.

Il passaporto vaccinale cinese include un codice QR crittografato che consente a ciascun Paese di ottenere informazioni sulla salute dei viaggiatori, secondo quanto riferito dall’agenzia statale Xinhua. I codici sanitari QR all’interno di WeChat e di altre app per smartphone cinesi sono già necessari in Cina per accedere ai trasporti nazionali e a molti spazi pubblici.

Le app tracciano la posizione di un utente e producono un codice verde, sinonimo di buona salute, se un utente non è stato a stretto contatto con un caso confermato o non ha raggiunto un hotspot di virus. Il sistema, tuttavia, ha suscitato preoccupazioni sulla privacy.

Anche Gli Stati Uniti e la Gran Bretagna e stanno valutando l’uso di passaporti digitali simili. L’Unione europea sta lavorando a un green pass per ai cittadini di viaggiare tra i Paesi dell’Unione e all’estero.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay