fbpx

Virgin Galactic presenta gli aerei del futuro: Londra New York in due ore

Sarà possibile viaggiare da Londra a New York in due ore grazie ad una velocità media di 3.700 chilometri orari. Virgin Galactic, oltre al progetto sul turismo spaziale che partirà nel 2021, ora punta ai viaggi intercontinentali ultra veloci. L’aereo viaggerà 3 volte la velocità del suono e promette di battere il record del Concorde della British Always, che raggiunse Londra da New York in due ore e 52 minuti nel lontano 1996

Il design sarà curato da Rolls Royce

Virgin Galactic, compagnia fondata dal magnate Richard Branson, Rolls Royce, con la supervisione della NASA daranno vita ad un jet Ultrasonico mettendo una pietra miliare nel mondo del trasporto aereo. Sarà un erede del concorde – dismesso nel 2003 – e viaggerà a un’altezza di 18mila metri (l’altezza massima per un aereo oggi è 11mila metri) trasportando tra 9 e 19 passeggeri. Il progetto è stato accolto positivamente dagli investitori anche se dopo poco è stata data la notizia della bancarotta dell’azienda sorella Virgin Atlantic.

La grande sfida dei combustibili green

“Siamo entusiasti di svelare questo progetto di aereo ad alta velocità, per un viaggio commerciale sicuro e affidabile”, ha commentato George Whitesides, Chief Space Officer di Virgin Galactic, annunciando il progresso del nuovo jet. L’idea di Virgin Galactic è di puntare su materiali innovativi e sostenibili e su combustibile di nuova generazione, meno inquinante rispetto a quelli in uso.

 

 

 

 

 

Virgin Atlantic, l’altro colosso di Branson, dichiara la bancarotta

La compagnia sorella Virgin Atlantic ha fatto ricorso al Chapter 15, una legge fallimentare statunitense simile all’amministrazione straordinaria italiana, che consente  a un’azienda straniera in grave crisi di continuare a operare a patto di pagare i creditori statunitensi e avviare un piano di risanamento.

Virgin Atlantic, che è controllata per il 51 per cento dal Virgin Group del magnate britannico Richard Branson e per il 49 per cento dalla compagnia aerea statunitense Delta Air Lines, a luglio aveva ricevuto 1,5 miliardi di dollari australiani di aiuti e aveva presentato un piano di ricapitalizzazione che avrebbe dovuto completarsi nel giro di 18 mesi. La richiesta dell’amministrazione straordinaria è dovuta alla grave crisi che tutto il settore delle compagnie aeree sta subendo a causa della pandemia: negli scorsi mesi Virgin Atlantic ha dovuto chiudere il suo hub nell’aeroporto di Gatwick, a Londra, tagliando quindi più di 3.500 posti di lavoro per far fronte alla crisi.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay