Microsoft chiude definitivamente con Internet Explorer

Microsoft si prepara a dismettere definitivamente il browser Internet Explorer. A partire dal 17 agosto 2021, tutti i servizi web dell’azienda fondata da Bill Gates legati alla suiteMicrosoft 365, da Outlook agli applicativi Office online, a OneDrive, non saranno più compatibili con il browser web lanciato nel lontano 1995. Per quanto riguarda Microsoft Teams la data di scadenza è il 30 novembre 2020.

Per chi usa già Firefox, Microsoft Edge, Chrome o Safari non ci saranno problemi. Per gli utenti soprattutto aziendali che continuano ad usare software costruiti su tecnologie proprietarie Microsoft che necessitano Explorer per funzionare l’azienda di Redmond esiste una versione del browser Edge chiamata “Microsoft Edge Legacy”, che però avrà supporto solo fino al 9 marzo 2021.

La versione 11 del browser, l’ultima rilasciata nel 2013, non supporta un gran numero di tecnologie web molto diffuse. La percentuale di utenti che usano Internet Explorer è a oggi molti bassa pari a un 3-4% dei navigatori online.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay