fbpx

A Torino circolano i primi mini bus a guida autonoma, lo annuncia la ministra dell’Innovazione, Paola Pisano

La ministra dell’Innovazione, Paola Pisano, ha annunciato via Twitter con un breve filmato l’utilizzo a Torino, dei primi bus a guida autonoma: “Mentre nessuno credeva che l’Italia ce l’avrebbe fatta, eccolo qui il primo pulmino autonomo del Paese. Due anni di lavoro, molti problemi e tanto scetticismo ma abbiamo imparato tanto e oggi un piccolo pezzo di futuro gira per le nostre strade. Chi indovina dove?”.

La sindaca di Torino, Chiara Appendino, ha confermato che il pullman circola già nel capoluogo piemontese.

 

Nel filmato girato nella Sede Ilo – Bit di Torino si vede un minibus circolare senza guidatore e con un passeggero a bordo. Si tratta di un bus Olli, il bus in grado di trasportare dodici persone prodotto dalla Local Motors con materiale parzialmente riciclabile. Grazie agli  oltre trenta sensori di cui è dotato, Olli è capace di combinare i dati ottenuti durante il tragitto con quelli raccolti da IBM Watson, per muoversi in sicurezza. Il bus è in grado capace di interagire con i passeggeri, che possono richiederlo tramite un’App, proprio come per Uber.

 


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter , via Instagram e via Youtube.


Massa Critica è una piattaforma di informazione, partecipazione e attivazione dei cittadini diversa dalle altre, che non vuole solo fornire contenuti importanti su sostenibilità , tecnologia , innovazione , startup , cibo , social innovation. Massa Critica vuole favorire l'attivazione ei quanti condividono aspirazioni nuove e innovative.

Per sostenerci abbiamo bisogno del vostro contributo, per questo vi chiediamo di supportarci in questo momento straordinario. Grazie per il vostro contributo e per la vostra fiducia!


Donazione con Paypal o carta di credito



Donazione con Satispay