fbpx

Greenrail: la startup italiana che realizza traversine realizzate con la gomma riciclata con un sistema fotovoltaico

Giovanni De Lisi ha avuto un’idea che potrebbe cambiare il mondo delle reti ferroviarie utilizzare traversine realizzate con la gomma riciclata dagli pneumatici non più utilizzabili. Il rivestimento esterno delle traversine è in plastica e gomma di pneumatici riciclati, mentre l’interno è in calcestruzzo armato precompresso. Le caratteristiche tecniche di queste nuove traverse permettono una significativa riduzione nei costi di manutenzione e un’attenuazione dei forti rumori dovuti al traffico ferroviario.

Giovanni De Lisi ha fondato la start up Greenrail che ha depositato il brevetto in 120 paesi nel mondo e nel settembre del 2018 è stata inaugurata la prima tratta pilota di linea con le nuove traverse ferroviarie sulla linea Reggio Emilia – Sassuolo delle Ferrovie Emilia Romagna con le traverse ferroviarie smart di nuova generazione che permettono uno sviluppo infrastrutturale sostenibile in linea con le nuove frontiere dei big data e del risparmio energetico.

La startup dispone 3 tipi differenti di traverse: le Solar, nelle quali viene integrato un sistema fotovoltaico che consente di produrre energia che riescono a trasformare le linee ferroviarie in campi fotovoltaici sviluppando un’elevata produttività di energia rinnovabile, sino a 35 MWh/anno per ogni km di linea; le Linkbox, che consentono la trasmissione di dati; e le Piezo, in grado di produrre energia elettrica per alimentare dispositivi diagnostici.


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Youtube.