Primo volo per Stratolaunch il velivolo con l’apertura alare più grande al mondo, i grande sogno di Paul Allen

Nel deserto del Mojave, in California, ha compiuto il suo primo volo Stratolaunch il velivolo con l’apertura alare più grande mai realizzatob dotato di sei motori. Il mastodontico Stratolaunch ha percorso 112 chilometri sul deserto a nord di Los Angeles in due ore e mezza, ad una velocità massima di 304 chilometri l’ora e a un’altezza massima di 5.181 metri.

L’idea di Stratolaunch nasce dal sogno del cofondatore di Microsoft Paul Allen, deceduto nell’ottobre del 2018 che aveva capito l’importanza del mercato dei velivoli pensati per il lancio di piccoli satelliti.

La Stratolaunch è composto da due fusoliere parallele lunghe 75 metri e ha doppio carrello con 28 ruote. E’ spinto da 6 motori a reazione Pratt & Whitney PW4000 come quelli dei Jumbo 747-400 e per decollare ha bisogno di una pista di oltre 4 chilometri.

L’esareattore ha un’apertura alare di 117 metri, pesante 250 tonnellate è destinato a portare a 10m ila metri di altezza un missile che a sua volta trasporterà satelliti in orbita bassa.

Vai alla barra degli strumenti