In 25 mila in Piazza San Giovani per Greta Thumberg: il discorso integrale a Roma

Greta Thunberg ha concluso il suo tour in Italia con la presenza alla manifestazione di venerdì 19 aprile in piazza San Giovanni di Fridays for Future insieme a 25 mila altri ragazzi. Greta è salita sul palco dopo l’attivista dicassettenne belga Anuna De Wever con un : “Ciao Roma!”. Ad accogliere Greta il palco a pedali ideato da Andrea Satta del gruppo musicale Tetes de Bois.

Poi è partita nel suo discorso:

“Qualcuno dice che stiamo perdendo il tempo delle lezioni.Noi diciamo che stiamo cambiando il mondo. Il problema di base è che nulla viene fatto per arrestare la catastrofe ecologica. Dobbiamo prepararci a lottare per lungo tempo. Non basteranno settimane o mesi, ci vorranno anni. Noi non siamo quelli che hanno creato questa crisi. Noi siamo nati in questo mondo dove c’è un’emergenza esistenziale ignorata, e abbiamo deciso di agire perché siamo stufi delle bugie e delle promesse non mantenute. Noi bambini stiamo facendo questo per svegliare gli adulti, perché vogliamo che agiscano, perché vogliamo indietro le nostre speranze e i nostri sogni”.

Vai alla barra degli strumenti