Parte la campagna social della Regione Piemonte per n uso responsabile dei mezzi pubblici e contrastare le discriminazioni

Ha preso il via la campagna social promossa da Regione, Enaip e Gtt per sensibilizzare ad un uso responsabile dei mezzi pubblici e contrastare le discriminazioni. La campagna si basa sui video girati dagli alunni di Enaip la collaborazione di GTT (Gruppo Torinese Trasporti).
si tratta di due video realizzati dagli studenti di Enaip, che invitano, con uno stile divertente ed informale, ad utilizzare in modo corretto i mezzi pubblici, osservando comportamenti ispirati al senso civico e al rispetto del prossimo. Uno di questi video vede come protagonista il rapper guineano Muso, ex allievo di Enaip.
La campagna intende sensibilizzare tutti i cittadini, sia italiani che di origine straniera, sul valore del rispetto reciproco e dare un contributo sul fronte della prevenzione delle discriminazioni. Un messaggio importante da trasmettere soprattutto in un momento come quello attuale. Muso che vengono visualizzate da migliaia di persone, riesce a parlare a uomini e donne a cui la politica ha difficoltà a rivolgersi.

Insieme al video del rapper, è stato presentato anche uno spot più istituzionale che, attraverso gli occhi e i disegni di una bambina, mette in evidenza i cattivi comportamenti che si riscontrano sugli autobus per proporne altri positivi, che riducono i conflitti tra le persone. I progetti nascono dall’idea di un gruppo di studenti dell’Enaip di Torino per contrastare la discriminazione.

LASCIA UN COMMENTO