Meeting Nazionale delle Comunità dei Borghi Autentici d’Italia

Mappa non disponibile

Data - Ora
27/06/2019 - 30/06/2019
Tutto il giorno

Luogo
Oriolo Romano

Categorie


FOCUS. Momento centrale sarà l’incontro sull’Enciclica di Papa Francesco Laudato si’ che assume con decisione il paradigma secondo cui tutti gli esseri sono sempre in relazione, sono interdipendenti e la Terra è la casa comune di tutti, ponendo l’accento sulla cultura della cura nel quotidiano delle nostre azioni, nel giorno dopo giorno del nostro pensare e operare. Contro queste minacce, le comunità locali (amministratori, cittadini e associazioni), il giorno 28 giugno, sono chiamate a riflettere concretamente sulle sfide della riduzione dei consumi, della mobilità dolce, della ricerca di fonti alternative, dell’arresto del consumo del suolo, del riuso e dell’economia circolare.
Lo stile di vita moderno considerando la Terra “un baule pieno di risorse a servizio dell’essere umano” produce, inoltre, ingiustizia sia ecologica con la devastazione di interi ecosistemi sia sociale con la creazione di una grande e diffusa povertà. Di disuguaglianze non basta parlare, ma bisogna agire, poiché esistono le condizioni per trasformare i sentimenti di rabbia così diffusi tra le persone nella leva di una nuova stagione di emancipazione che apra nuove prospettive di crescita e democrazia nel Paese e nelle comunità locali. Nelle giornate del meeting, quindi, sarà organizzato anche un momento di confronto sulle proposte di politiche pubbliche e azioni collettive messe a punto dal Forum Disuguaglianze Diversità, con un focus sulle disequità che caratterizzano le aree interne.

Gli incontri pubblici di approfondimento Gpresso Salone degli Avi di Palazzo Altieri di Oriolo Romano – Polo museale del Lazio)
Venerdì 28 giugno 2019 mattino Laudato si’– le comunità locali impegnate nella cura della casa comune.
Venerdì 28 giugno 2019 pomeriggio I bambini devono ritornare a giocare per strada nei borghi.
Sabato 29 giugno 2019 mattino Riduzione delle disuguaglianze per aprire nuove prospettive di crescita e democrazia nel Paese e nelle comunità locali.
Sabato 29 giugno 2019 pomeriggio Mobilità dolce per una mobilità sostenibile.

CONVIVIUM. Nei giorni del meeting funzioneranno stand enogastronomici con prodotti e produttori provenienti da varie parti d’Italia (degustazioni e street food delle regioni Sardegna, Liguria, Emilia Romagna, Lazio, Abruzzo, Basilicata, Puglia, Sicilia) e Associazioni nazionali che porteranno le loro proposte ed iniziative (Cittadinanzattiva, Legambiente, Alleanza Mobilità Dolce, Rete dei piccoli comuni del Welcome, Associazione Laudato Si’).
GIOCHI ANTICHI. Sarà allestito e animato uno spazio dedicato a famiglie e bambini per ritornare a giocare per strada riprendendo la tradizione del “gioco antico”.
PRESENTAZIONE DI LIBRI CON GLI AUTORI. Franco Arminio “Resteranno i canti”; Fabio Balocco “Lontano da Farinetti”
VISITE GUIDATE. Saranno proposte visite guidate ed escursioni alla scoperta di Oriolo Romano e del territorio circostante.
MUSICA. Tutte le sere sarà offerto ai visitatori almeno un evento musicale con l’esibizione di gruppi artistici della cultura etnografica popolare di varie parti d’Italia:
l’Associazione bandistica G.Puccini di Oriolo Romano
la Banda Rulli Frulli di Finale Emilia
l’Orchestra Popolare la Notte della Taranta composta da artisti del Salento
Gruppo folcloristico La Racchia di Vejano (VT)
Progetto Musicale Accipiter, folk-pop-funk del Sud (Accettura).

Vai al programma completo del Meeting “Sulla cura della Casa comune”