Il congedo lavorativo e i fondi per il patrocinio legale per le donne vittime di violenza: come fare

Il congedo lavorativo per le donne vittime di violenza è un diritto ancora poco conosciuto. Ma è uno uno degli strumenti che è necessario promuovere per le donne vittime di violenza. Si tratta di un’opportunità, utile soprattutto perché aiuta la costruzione del futuro della vittima di violenza. Contrasto e prevenzione significa anche pensare al domani. In tutto il Piemonte dal 2016 vi sono state soltanto circa 20 richieste di congedo.

Esistono anche due fondi uno per il patrocino legale delle donne vittime di violenza e maltrattamenti e il fondo per il patrocinio legale delle vittime di discriminazione. Si tratta di due fondi che sono previsti dalla legge regionale numero 4 del 2016 contro la violenza sulle donne e dalla legge regionale numero 5 del 2016 contro ogni forma di discriminazione. Strumenti che si sono dimostrati unici nel panorama normativo italiano e che possono essere considerati un modello a livello nazionale.

Interverranno:


Vuoi saperne di più su Massa Critica ? Ecco la nostra presentazione.
Ti  è piaciuto Massa Critica ? Bene! Iscriviti alla nostra newsletter. e al nostro canale Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like".
Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Youtube.