Google chiuderà Google+ entro agosto 2019

Dopo la scoperta di un bug nella piattaforma di Google+ che ha messo a rischio per anni i dati personali di oltre 500 mila utenti Google Google ha decido di chiudere entro l’agosto 2019  la sua non fortunata piattaforma social lanciata nel 2011 per contrastare il dominio di Facebook.

A causa del bug informatico gli sviluppatori esterni di 488 app di Google hanno avuto accesso potenziale ai dati di mezzo milione di utenti potendo leggere nome e cognome, e-mail anche data di nascita, sesso, professione e indirizzo di residenza tra il 2015 e il marzo 2018.

La notizia è stata rivelata dal Wall Street Journal e a pochissima distanza Google ha pubblicato sul suo blog una nota in cui annuncia la chiusura di Google+ a tutela dei consumatori e introduce nuovi strumenti di privacy per limitare gli sviluppatori e il loro uso di informazioni.

 

The review did highlight the significant challenges in creating and maintaining a successful Google+ that meets consumers’ expectations. Given these challenges and the very low usage of the consumer version of Google+, we decided to sunset the consumer version of Google+.

To give people a full opportunity to transition, we will implement this wind-down over a 10-month period, slated for completion by the end of next August. Over the coming months, we will provide consumers with additional information, including ways they can download and migrate their data.

LASCIA UN COMMENTO