In Italia cresce il mercato della vendita online di cibo e generi alimentari, ma siamo ancora lontani dai paesi leader

Fruits and vegetables on a supermarket shelf.

Nel 2017 il mercato online del food & grocery ha raggiunto il valore di 812 milioni di euro, con una consistente crescita del 37% rispetto al 2016.

Cresce la necessità di servizi innovativi e funzionali in un mercato dominato dai player tradizionali Nonostante ciò, il segmento e-grocery rappresenta solo il 4% del mercato eCommerce b2c italiano (che vale 23.1 miliardi di euro). In Italia il segmento è gestito da operatori tradizionali.
Sul totale degli 812 milioni di euro, l’87% (708 milioni) è rappresentato dal Food. Di questi, 200 milioni vengono dal catering, che cresce del 66% (il doppio rispetto alla media del segmento). L’enogastronomia cresce “solo” del 13% e tocca i 257 milioni di fatturato.
L’altro 13% è rappresentato dall’Health&Care, con 104 milioni di euro di valore.
Nel mondo esistono circa 1.5 miliardi di utenti attivi nell’eCommerce, dei quali 20 milioni sono italiani (dato Netcomm). Il 24% degli utenti online del Bel Paese hanno acquistato food negli ultimi 6 mesi.
Il Food è certamente al primo posto nelle intenzioni di acquisto degli utenti italiani, ma l’e-grocery non è ancora coerentemente sviluppato: vale solo lo 0.5% rispetto al totale generale degli acquisti, molto indietro rispetto all’8% dell’Inghilterra, al 6% della Francia e al 2% di Germania e USA.

Home Forum In Italia cresce il mercato della vendita online di cibo e generi alimentari, ma siamo ancora lontani dai paesi leader

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Team Massa Critica 4 mesi, 3 settimane fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.